Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Stralcio debito

  1. #1
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito Stralcio debito

    In una liquidazione ho trovato in bilancio un debito per ritenute d'acconto da versare di euro 200. Ma il debito non è più sanabile con il ravvedimento poichè è vecchio di 3 anni.
    Come dovrò eliminare tale debito in fase di bilancio di liquidazione? E' sufficiente una sopravvenienza?

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Il debito sarà pagato con l'avviso di irregolarità o la cartella di pagamento maggiorato di sanzioni, interessi ed accessori.

  3. #3
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Certo, quando gli arriverà sarà loro cura pagarlo.
    Ma io posso eliminarlo dalla contabilità rilevando una sopravvenienza attiva ed inserendo in nota in tegrativa che si tarttava di una ritenuta del 2010 non pagata?

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Credo che vada accollato ai soci (girocontato) non eliminato dalla contabilitá.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Non sarebbe corretto da nessun punto di vista dato che non è un debito prescritto e quindi hanno ancora tempo per richiedere il pagamento.
    Se non ti garba vedere a bilancio un debito per ritenute non versate, lo puoi magari riclassificare ad es. tra debiti diversi o simili.
    Peraltro dovresti accantonare le somme necessarie per il pagamento della sanzione ed imputare a bilancio gli interessi di competenza, a voler fare le cose il più preciso possibile...

  6. #6
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    non avevo visto che si trattava di un bilancio di liquidazione...
    sono d'accordo con enrico, se è il bilancio finale di liquidazione va imputato ai soci.

  7. #7
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Come dovrei imputarlo?

  8. #8
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Il bilancio finale di liquidazione si chiuderà con l'accollo del debito ai soci. La rilevazione è:

    D Debiti v/erario
    A Debiti verso soci.

    Il capitale netto di liquidazione sarà minore di quello che sarebbe stato se il debito fosse stato già pagato dalla società.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 10-04-14 alle 10:04 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  9. #9
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Il bilancio iniziale di liquidazione dovrebbe essere molto semplice perchè la società cooperativa non ha mai fatto nessuna operazione, mi ritrovo nelle attività un capitale sociale residuo dopo copertura perdite per 400 euro più la cassa e nei debiti solo il debito verso l'erario per la ritenuta non versata per euro 200.
    A questo punto se giroconto il debito verso l'erario a debito verso soci dovrò anche provvedere al pagamento del debito ai soci? Altrimenti come chiudo il bilancio finale?

  10. #10
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    ciao Pino,

    Il bilancio si chiuderà con il debito verso soci ancora iscritto in bilancio, dato che con l'accollo la società diventa debitrice verso i soci che provvedono al pagamento della partita debitoria (OIC 5 indica alcuni esempi in cui consente la redazione del bilancio finale di liquidazione con debiti ancora aperti che saranno estinti successivamente alla data di deposito del Bilancio finale di liquidazione).

    L'estinzione del debito verso soci non verrà rilevata nella Co.Ge. della società, poichè alla data di estinzione la società risulterà chiusa e forse anche cancellata.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. stralcio dei crediti in bilancio
    Di antonio71 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04-10-11, 06:15 PM
  2. stralcio crediti inesigibili
    Di ARIANNA81 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 25-05-11, 11:30 AM
  3. incasso a stralcio
    Di tecno1 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 25-01-11, 05:25 PM
  4. Liquidazione a stralcio
    Di pensiera nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-05-09, 11:41 AM
  5. stralcio crediti inesigibili
    Di Fabiana nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 23-04-09, 02:13 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15