Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Recesso del socio da cooperativa e riserve

  1. #1
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito Recesso del socio da cooperativa e riserve

    La quota sociale per entrare in una soc. cop. era ed è di 500€.

    Il CS è di 10.000€ e i soci quindi 20

    Ai soci viene richiesto di versare 5.000€ come prestito. In 6 versano ed il tutto poi passa a riserva in conto capitale. Patrimonio netto totale quindi 40.000€.

    Un socio recede, gli spettano 500€ o 2.000€? A mio avviso 500€, chiunque sia il socio.

    Nel caso in cui la riserva passi a capitale e quindi il capitale sociale diventi di € 40.000€, il socio che recede ha diritto alla quota versata o alla porzione di CS?
    Ultima modifica di cesabas; 01-09-14 alle 02:27 PM
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,008

    Predefinito

    Ha diritto alla quota versata.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    Come sostenevo io, anche se tutti i soci avessero versato in conto capitale, avrebbe diritto comunque solo alla quota di CS versata.
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  4. #4
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    Premetto subito a scanso di equivoci che non ho la risposta...
    :-)
    Ma solo per alimentare il dibattito su questa simpatica questione avanzo un dubbio:
    Innanzi tutto non mi piace il fatto che i prestiti fatti solo da alcuni dei soci siano stati imputati a riserva e non a debiti... Non avrei seguito questa strada, se non altro proprio perché solo alcuni hanno versato.
    Detto questo, avanzo il dubbio: se si tratta di riserve e quindi di patrimonio netto non è più corretto attribuire al recedente la sua quotata parte di tutto il patrimonio?

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,008

    Predefinito

    Si, Roby aver consentito di capitalizzare dei finanziamenti eseguiti solo da alcuni soci è stato un errore, ma ritengo che il costo della partecipazione di ciascun socio è determinato tenendo conto di quello che il socio ha versato, non certo di quello che hanno versato gli altri soci. Questo obiettivo di tenere distinte le sorti della quota di ciascun socio di può ottenere creando tante quote di riserve in conto capitale quanti sono i soci versanti, cosicché da mantenere traccia dell'excursus di ciascuna quota. Non esiste alcuna norma che mi impedisca di registrare una quota di versamento a titolo di riserva denominata ad es. Rossi c/versamento in conto capitale. Se così non fosse il socio che ha versato sarebbe danneggiato due volte: la prima perchè ha versato mentre altri soci non lo hanno fatto; la seconda perchè si determinerebbe in capo al socio non versante un costo della partecipazione che lui non ha in realtá sostenuto, con beneficio fiscale che non gli spetta. Quanto altro aspetto quello del rimborso della sola quota a titolo di CS per il socio che ha versato il finanziamento poi trasformato in versamento in c/capitale, credo che abbia diritto al rimborso di quanto versato anche a titolo di versamento in c/capitale.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 01-09-14 alle 03:25 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  6. #6
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    Quindi anche se non è ancora passato a capitale sociale, ma resta a riserva indisponibile, in caso di recesso, andrebbe a recuperare quota di cs (500€) più versamento (5.000€)?
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  7. #7
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,008

    Predefinito

    Secondo me, si. Le riserve per versamento in conto capitale, secondo la giurisprudenza di legittimità, hanno la stessa natura giuridica del capitale sociale e ne seguono pari trattamento (Fonte: SUMMA Bilancio, ed. 2011, pag. 21303 e ss., Cass. 07/04/1993 n. 4158, Cass. 25/10/1991, n. 11374, Cass. 24/11/1988 n. 6315)
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  8. #8
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    ...anche nelle cooperative a mutualità prevalente?

    Non mi convince sinceramente, anche perchè a questo punto i versamenti in conto capitale dovrebbero garantire una maggiore % di partecipazione se hanno effettivamente la stessa natura giuridica del capitale sociale.
    Ultima modifica di cesabas; 01-09-14 alle 06:26 PM
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

  9. #9
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,008

    Predefinito

    La mutualità prevalente, a mio giudizio, ha effetto sulle riserve di utili che hanno natura di riserve indivisibili, che non possono essere mai oggetto di distribuzione ai soci. Ma qui stiamo parlando di riserve di capitale che la giurisprudenza di legittimità considera equivalenti, sotto il profilo dello status giuridico, al capitale sociale.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  10. #10
    cesabas è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Messaggi
    801

    Predefinito

    Grazie mille Enrico.
    Io penso che le riserve tutte non possano essere distribuite nel caso di mutualità prevalente. Diverso ovviamente è il caso del socio che recede, in quel caso non c'è distribuzione.
    Mi sono convinto che effettivamente in caso di recesso possano essere richieste tali somme, anche se mi è capitato che alcuni versamenti in c/capitale fossero vincolati ad uno scopo (aumento PN per partecipazione ad una gara, sviluppo di un progetto) ed in quel caso a mio avviso va fatto un ragionamento in più.
    Il Presidente della cooperativa parlava di una restituzione delle somme versate dopo tot anni...ciò a mio avviso è impossibile per 2 motivi:
    1- la riserva non è distribuibile
    2- se fosse assimilata al CS si tratterebbe di recesso parziale che è vietato
    Ultima modifica di cesabas; 02-09-14 alle 09:38 AM
    Cesare Basilico
    Dottore Commercialista

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-12-13, 10:23 AM
  2. Recesso totalità dei soci di una cooperativa
    Di massymessina nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 10-12-12, 04:56 PM
  3. Riserve societa' cooperativa autotrasporti
    Di stsimar nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-04-12, 11:26 AM
  4. Riserve Cooperativa
    Di ZLATAN72 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-05-09, 09:06 AM
  5. recesso socio cooperativa
    Di alanise nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-05-08, 05:17 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15