Buonasera,
sto affrontando la seguente situazione.
Una societÓ espone nella dichiarazione Iva per l'anno 2011 un credito di circa 1.500.
Tale importo, maggiorato del maggior credito sorto nel 2012 di circa 190,00 euro, viene utilizzato nel corso del 2013 in compensazione (in parte con il codice 6099/2011 ed in parte con il codice 6099/2012).
A fine 2013 giunge la comunicazione dell'agenzia delle entrate che azzera per intero il credito di euro 1500 riferito al 2011.
In sostanza quindi le compensazioni sono state effettuate utilizzando un credito iva 2011 poi rilevatosi inesistente.
Posto che che la particolare situazione della societÓ esclude qualsiasi forma di ravvedimento operoso, quali scritture contabili rettificative vanno redatte nel 2013 per dare evidenza in bilancio del debito iva? E nella dichiarazione annuale iva per il 2013 questa indebita compensazione come deve essere evidenziata?
Grazie.