Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Libera professione e uso promiscuo

  1. #1
    giagiocommer è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1

    Predefinito Libera professione e uso promiscuo

    Buongiorno a tutti.
    Sono un libero professionista con studio nella propria abitazione e rientro nel regime contabile agevolato in quanto appena uscito dai famosi "superminimi".
    Avrei bisogno di un chiarimento in merito alla deduzione di una spesa sostenuta.
    Ho acquistato un'aspirapolvere elettrico per la pulizia della parte di casa adibita a studio e quindi debitamente fatturata con esposizione dell'IVA sul documento.

    La mia intenzione sarebbe quella di sottrarre il costo sostenuto (IVA esclusa) dal reddito e di compensare l'IVA con quella delle fatture che ho emesso.

    E' corretto questo comportamento? Oppure il fatto che l'abitazione sia ad uso promiscuo può creare interpretazioni diverse?

    Grazie a tutti per i graditi consigli che potranno fornire.

  2. #2
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giagiocommer Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti.
    Sono un libero professionista con studio nella propria abitazione e rientro nel regime contabile agevolato in quanto appena uscito dai famosi "superminimi".
    Avrei bisogno di un chiarimento in merito alla deduzione di una spesa sostenuta.
    Ho acquistato un'aspirapolvere elettrico per la pulizia della parte di casa adibita a studio e quindi debitamente fatturata con esposizione dell'IVA sul documento.

    La mia intenzione sarebbe quella di sottrarre il costo sostenuto (IVA esclusa) dal reddito e di compensare l'IVA con quella delle fatture che ho emesso.

    E' corretto questo comportamento? Oppure il fatto che l'abitazione sia ad uso promiscuo può creare interpretazioni diverse?

    Grazie a tutti per i graditi consigli che potranno fornire.
    Premesso che la parte evidenziata non è sostenibile (nell'altra parte di casa, ci si fa strada col machete o è prevista una forma diversa di pulizia? )

    Tutto ciò che rientra nel promiscuo va al 50% ma in questo caso l'aspirapolvere, così come del resto gli arredi, sono totalmente indeducibili con iva ovviamente indetraibile.

  3. #3
    Esattore è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    886

    Predefinito

    Concorso con Frantic sulla promiscuità nell'utilizzo degli elettrodomestici come l'aspirapolvere.
    A mio parere, però, eventuali mobili utilizzati nello studio sarebbero deducibili.

  4. #4
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,358

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Esattore Visualizza Messaggio
    Concorso con Frantic sulla promiscuità nell'utilizzo degli elettrodomestici come l'aspirapolvere.
    A mio parere, però, eventuali mobili utilizzati nello studio sarebbero deducibili.
    concordo. si guarda all'inerenza dell'arredo, non il letto ma una scrivania sì. per l'aspirapolvere, l'uso è difficilmente dimostrabile come ad uso esclusivo dell'attività.

  5. #5
    Fr@ntic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    560

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Esattore Visualizza Messaggio
    Concorso con Frantic sulla promiscuità nell'utilizzo degli elettrodomestici come l'aspirapolvere.
    A mio parere, però, eventuali mobili utilizzati nello studio sarebbero deducibili.
    Se il mobile non è propriamente "mobile d'ufficio" rientra nel divieto di deduzione in quanto gli oggetti di arredamento sono elementi che servono principalmente all'abitabilità dei locali.
    A titolo d'esempio: sedie, tavoli (scrivanie), lampade (da tavolo), armadi, tende, tappeti, quadri, armadi a muro, librerie e cassettiere.
    Mentre sono strumenti di lavoro tipici: computer, inclusi tavoli per computer, fotocopiatrici e apparecchi telefax, stampanti, attrezzature informatiche, impianti telefonici che rimangono invece deducibili.

  6. #6
    angce1971 è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    136

    Predefinito

    C'è qualche Circolare in merito all' indeducibilità degli oggetti di arredamento?

Discussioni Simili

  1. Commercio o libera professione?
    Di SilviaTacconi nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 25-09-12, 03:28 PM
  2. libera professione o artigianato?
    Di schiaraapsp nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-05-10, 08:36 AM
  3. libera professione
    Di cremano nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 19-06-09, 06:17 PM
  4. Compatibilità con la libera professione
    Di stu nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-04-08, 09:13 PM
  5. libera professione e gravidanza
    Di mary_zini nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-01-08, 05:20 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15