Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
Like Tree1Likes

Discussione: Costi fuori campo IVA e protocollo

  1. #1
    Giancarla è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    88

    Predefinito Costi fuori campo IVA e protocollo

    Magagne del nuovo programma di contabilità... Con mia gran sorpresa, scopro che non è prevista una causale apposita per caricare un costo fuori campo IVA; l'unica possibilità per fare sì che il programma attribuisca al documento un numero di protocollo è usare la causale "fattura fornitore" indicando poi che il costo non ha IVA e, orrore, usare un fornitore fittizio. La casa software sostiene che, in contabilità semplificata per le ditte, non è necessario per legge il numero di protocollo; a me però pare una follia, visto che, negli studi in cui ho lavorato, per le contabilità semplificate (ditte, non professionisti) il numero di protocollo è sempre stato attribuito a qualsiasi documento. Mi sono persa qualcosa? Grazie!

  2. #2
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Il numero di protocollo per i costi fuori iva non è obbligatorio.
    Ma tutti lo mettiamo lo stesso!!!!

  3. #3
    stsimar è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    378

    Predefinito

    Io sono tra quelli che non lo attribuiscono, vista la non obbligatorietà, anche perchè molto spesso i documenti relativi a tali costi arrivano spesso in ritardo rispetto alle fatture. Penso poi agli oneri bancari da E/C. Voi attribuite un protocollo anche a questi?

  4. #4
    nic
    nic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    436

    Predefinito

    Pur non essendo obbligatorio, per prassi, io assegno il protocollo ai documenti fuori campo iva delle contabilità semplificate, cercando di rispettare anche il termine di registrazione dei 60 giorni (tanto per intenderci non registro tutti gli estratto conto oppure le buste paga al 31/12 ). Anche agli interessi di c/c bancario, f24 (inail) etc. attribuisco un protocollo. Saluti.

  5. #5
    mercury è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    295

    Predefinito

    mi intrometto per chiedere una cosa.devo inserire nel 2008 delle fatture relative a provvigioni del 2007. La società è in semplificata e il mio programma per far affluire le scritture nel registro iva, mi obbliga a registrare tutto come se registrassi una fattura inserendo però usando la dicitura fuori campo. è corretto fare in questo modo? nel 2007 registro il ricavo di competenza creandomi un conto di credito fittizio in modo da avere, creditore fittizio a provvigioni(registrando con la causale iva "fuori campo"), poi nel 2008 mi vado a registrare la fattura inserendo però il conto provvigioni anno precedente, così mi ricordo che quelle provvigioni nel 2008 nn dovrò tenerle in considerazione

  6. #6
    Finisher è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mercury Visualizza Messaggio
    mi intrometto per chiedere una cosa.devo inserire nel 2008 delle fatture relative a provvigioni del 2007. La società è in semplificata e il mio programma per far affluire le scritture nel registro iva, mi obbliga a registrare tutto come se registrassi una fattura inserendo però usando la dicitura fuori campo. è corretto fare in questo modo? nel 2007 registro il ricavo di competenza creandomi un conto di credito fittizio in modo da avere, creditore fittizio a provvigioni(registrando con la causale iva "fuori campo"), poi nel 2008 mi vado a registrare la fattura inserendo però il conto provvigioni anno precedente, così mi ricordo che quelle provvigioni nel 2008 nn dovrò tenerle in considerazione
    Direi che funziona, l'unica accortezza è controllare che nel 2007, visto che registri "tutto come se registrassi una fattura fuori campo", non deve assegnare il numero progressivo dell fatture emesse ma un numero protocollo registrazioni fuori campo.

  7. #7
    Finisher è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    116

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nic Visualizza Messaggio
    Pur non essendo obbligatorio, per prassi, io assegno il protocollo ai documenti fuori campo iva delle contabilità semplificate, cercando di rispettare anche il termine di registrazione dei 60 giorni (tanto per intenderci non registro tutti gli estratto conto oppure le buste paga al 31/12 ). Anche agli interessi di c/c bancario, f24 (inail) etc. attribuisco un protocollo. Saluti.
    Proprio per ottemperare l'obbligo dei 60 giorni è meglio non avere numero protocollo ma solo la data.
    Sono a dicembre con protocollo 100, arriva costo FC di gennaio, è brutto avere a gennaio protocollo 101, se elimini il numero elimini il problema.

  8. #8
    mercury è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    295

    Predefinito

    faccio un esempio, quando registro i costi mi fanno seguire il protocollo delle fatture di acquisto, in questo caso nn devo seguire la stessa procedura?

  9. #9
    nic
    nic è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    436

    Predefinito

    Io seguo questa prassi, ma va bene anche quella di non attrbuire nessun protocollo e di registrare tutti i costi documentati alla fine dell'anno. Saluti

  10. #10
    fizz è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nic Visualizza Messaggio
    Pur non essendo obbligatorio, per prassi, io assegno il protocollo ai documenti fuori campo iva delle contabilità semplificate, cercando di rispettare anche il termine di registrazione dei 60 giorni (tanto per intenderci non registro tutti gli estratto conto oppure le buste paga al 31/12 ). Anche agli interessi di c/c bancario, f24 (inail) etc. attribuisco un protocollo. Saluti.
    Riprendo questa discussione perchè ho un dubbio... Voi come vi regolate a livello di documenti per la registrazione di costi? Se capita di ricevere delle stampe di estratto conto sulle quali sono riportati gli interessi di conto corrente, oppure i bonifici degli affitti o di tasse rifiuti o cose simili, voi registrate semplicemente sulla base della stampa fornitavi dal cliente? Od occorre, in ciascun caso, trovare un docuemtno più ufficiale (per esempio, per gli affitti farsi fare una ricevuta riepilogativa a fine anno, per gli interessi una sorta di certificazione dalla banca eccetera)? Mi riferisco sempre al caso di contabilità semplificata. Grazie

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Fuori campo iva e imponibile
    Di pietrog80 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 31-01-12, 03:16 PM
  2. fuori campo iva art. 26
    Di Lule nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-01-11, 08:19 PM
  3. acquisti esscluso art 74,e fuori campo
    Di alessio72 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-04-09, 05:19 PM
  4. Riaddebito di spese fuori campo IVA
    Di Robi nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-01-08, 04:00 PM
  5. gratta e vinci fuori campo art.74 ?
    Di swami nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-07, 07:09 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15