Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Inps commercianti Socio Srl unipersonale addebito su conto S.u.r.l.

  1. #1
    URBIS ET ORBIS è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    304

    Predefinito Inps commercianti Socio Srl unipersonale addebito su conto S.u.r.l.

    Buonasera, il dubbio è il seguente:
    1) Può la società pagare l'inps commercianti all'unico socio (anche se ovviamente sono costi indeducibili)??

    E comunque e' giusto che l'inps lo ha iscritto d'ufficio pur essendoci un amministratore (non lui) che percepisce compenso con busta paga (gestione separata)? L'amministratore non può considerarsi un dipendente e quindi esonerare il socio dall'iscrizione commercianti?

    Grazie...

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,906

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da URBIS ET ORBIS Visualizza Messaggio
    Buonasera, il dubbio è il seguente:
    1) Può la società pagare l'inps commercianti all'unico socio (anche se ovviamente sono costi indeducibili)??

    E comunque e' giusto che l'inps lo ha iscritto d'ufficio pur essendoci un amministratore (non lui) che percepisce compenso con busta paga (gestione separata)? L'amministratore non può considerarsi un dipendente e quindi esonerare il socio dall'iscrizione commercianti?

    Grazie...
    L'assicurazione di un altro soggetto non ti copre ovviamente. Sulla questione dell'iscizione d'ufficio alla gestione commercianti dei soci che svolgono quell'attività con carattere di prevalenza, (cosa fa il socio unico, opera all'interno della società o è esclsusivamente un socio di capitale) la giurisprundenza della Corte di Cassazione è ormai prevalentemente orientata a far rientrare nell'obbligo anche il socio che svolge attività di amministratore con compenso assoggettato alla gestione separata INPS. Quindi, doppia contribuzione. Ricordo però che la Cassazione di recente ma non trovo la sentenza ha ritenuto che l'assoggettamento del reddito della società alla contribuzione INPS non è legittimo. In ogni caso, se così fosse toccherebbe avviare una causa contro l'INPS.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    URBIS ET ORBIS è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    304

    Predefinito

    Intanto grazie!
    L'unico socio è un socio esclusivamente di capitale (oltretutto pensionato inps) perchè l'amministratore è il figlio, con compenso assoggettato appunto alla gestione separata, quindi secondo me il socio - padre - può non essere iscritto alla gestione commercianti, ma appena è diventato unico socio - il secondo socio gli ha ceduto le quote - l'inps lo ha iscritto d'ufficio....si può contestare? Se sì appellandosi a quale normativa?

    Seconda domanda ma urgente perchè nel frattempo il socio deve pagare l'inps ma non ha i soldi...>può pagare con la srl?

    Grazie infinite..

Discussioni Simili

  1. Contributi inps commercianti per dipendente privato e socio srl
    Di FrancescoPinna nel forum Diritto Societario
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 14-04-16, 10:44 PM
  2. contribuzione inps commercianti per socio amministratore
    Di noodless nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 05-04-16, 06:28 PM
  3. cancellazione inps socio snc commercianti
    Di caterinak nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-04-15, 01:32 PM
  4. Socio unico di Srl e inps commercianti
    Di stef nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 16-07-13, 11:50 PM
  5. Iscrizione Inps Socio Srl Unipersonale
    Di stsimar nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-12-07, 10:05 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15