Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: richiesta modifica bilancio durante assemblea soci

  1. #1
    _next_time è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    1

    Predefinito richiesta modifica bilancio durante assemblea soci

    Buongiorno,

    Chiedo delucidazioni in ambito di approvazione bilanci, compenso minimo amministratori, e liquidazione societaria di una SRL semplificata.

    1.

    E' possibile richiedere la modifica dei bilanci con integrazione con compenso minimo per ruolo di amministratore, qualora i bilanci non siano ancora approvati?
    E' possibile richiederla all'assemblea indetta per la loro approvazione, e in caso votare contro la loro approvazione, nonostante l'amministratore stesso abbia richiesto l'assemblea?

    2.

    Nel caso di sfiducia del bilancio e messa in liquidazione, richiedendo valorizzazione del tribunale, quale documentazione integrativa oltre ai bilanci è possible apportare affinche anche le risorse umane che hanno lavorato al progetto siano in parte liquidate?


    Di seguito il contesto.



    Sono socio co-fondatore e amministratore unico di SRL semplificata, 50% fra i due soci.

    Lo statuto societario per legge (semplificata) non specifica responsabilità dei soci.

    Dopo la costituzione societaria, il socio ha prestato attività saltuariamente e solo per un primo periodo; ha lavorato all'estero per successivi 3 anni su altro settore, non apportando contributo all'azienda (né esecutivo, né commerciale, né operativo).

    Il socio ha messo un veto su una possibilità di investimento da fondi di capitali, e su due possibilità di partnership industriali che avrebbero modificato l'assetto societario.

    Il socio ha investito più capitale finanziario (circa 5K in più nell'arco di 4 anni). IL socio amministratore ha investito tempo full-time per i primi 2 anni, svolgendo attività di amministrazione, design e produzione, però queste voci non sono mai state messe a bilancio su consiglio del commercialista, per dare una possibilità di avviamento nei primi anni senza aggravarla di passivi, condizionata dal veto a ricevere finanziamenti esterni e quindi dall'autofinanziamento su sole vendite.

    I bilanci degli ultimi 3 anni devono ancora essere approvati; a riguardo il commercialista ha consigliato la liquidazione societaria, essendo in perdita e dato il disallinemanento dei soci.

    A riguardo ha inviato ieri documentazione dei bilanci per richiesta assembleare, presso la sua sede - sono stati trasmessi via raccomandata al socio.

    Fra i documenti, c'è però anche una bozza del verbale già pre-compilato in merito all'assemblea che si dovrà tenere, dove ho notato che in calce, come presidente assembleare, non figura il commercialista, ma il padre del mio socio - che è anche cliente dello stesso commercialista.
    Immagino che, in caso di liquidazione, il mio socio voglia fare pesare il suo investimento monetario; tuttavia non mi sento tutelato perché il nostro commercialista ha come cliente suo padre ed è possibile lo scenario dove la società venga rilevata dal padre del mio socio, scontata del valore del tempo dedicato dalla sola risorsa umana attiva, e quindi per lo stesso valore del debito societario nei suoi confronti.

    Vorrei richiedere la messa a bilancio dell'operato svolto, prima che vengano approvati: se la società viene sciolta, vorrei che anche il contributo temporale di amministrazione e lavoro operativo sia valutato.

    Tra i due soci co-fondatori, nessuno ha percepito utili dell'azienda, ma uno ha dedicato full-time al suo precedente lavoro presenziando solo come investitore passivo, mentre uno ha dedicato full-time per i primi due anni e adempiuto ad oneri amministrativi per altri due.

    1.

    E' possibile richiedere la modifica dei bilanci con integrazione con compenso minimo per ruolo di amministratore, qualora i bilanci non siano ancora approvati?
    E' possibile richiederla all'assemblea indetta per la loro approvazione, e in caso votare contro la loro approvazione, nonostante l'amministratore stesso abbia richiesto l'assemblea?

    2.

    Nel caso di sfiducia del bilancio e messa in liquidazione, richiedendo valorizzazione del tribunale, quale documentazione integrativa oltre ai bilanci è possible apportare affinche anche le risorse umane che hanno lavorato al progetto siano in parte liquidate?

  2. #2
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,869

    Predefinito

    il compenso spettante all'amministratore viene deliberato da una assemblea dei soci e vale per il futuro; non ritengo possibile chiedere una integrazione in sede di approvazione del bilancio.
    ***
    Nel caso di messa in liquidazione, richiedendo valorizzazione del tribunale, verrà nominato un liquidatore e sarà lui a valutare cosa gli servirà per fare una corretta valutazione e come procedere alla liquidazione

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-08-15, 04:16 PM
  2. Richiesta modifica inquadramento inps
    Di conslavoro nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-05-13, 07:11 AM
  3. soci amministratori, modifica atto
    Di LANNA nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-02-12, 05:38 PM
  4. Verbale assemblea dei soci - rest. finanziamento soci
    Di sifabbroni nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 07-12-10, 07:36 AM
  5. modifica in bilancio di immobile
    Di roccodt nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26-10-09, 07:03 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15