Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38

Discussione: Prelievi da cassa s.r.l.

  1. #1
    AlessandroV. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    290

    Predefinito Prelievi da cassa s.r.l.

    Salve a tutti.
    In questi giorni mi è capitato un caso molto particolare. Un cliente, amministratore unico di una s.r.l. di cui i soci sono la moglie e la madre ma di fatto "titolare" esclusivo della società, ha effettuato nel corso dell'anno, nonostante i miei avvertimenti contrari in tal senso, diversi prelevamenti di denaro dal conto corrente e dalle casse sociali per finalità personali.
    Purtroppo sono venuto a conoscienza di questa situazione solo adesso, dacchè solo ora ho ricevuto la documentazione per la chiusura del bilancio.
    Se non considerassi affatto tali prelevamenti, la cassa della società assumerebbe un valore di circa 20.000 euro, che naturalmente sono difficilmente giustificabili ma, del resto non posso neanche utilizzare il conto titolare c/prelevamenti visto che si tratta di una s.r.l., qualcuno ha qualche consiglio da darmi?

  2. #2
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AlessandroV. Visualizza Messaggio
    Salve a tutti.
    In questi giorni mi è capitato un caso molto particolare. Un cliente, amministratore unico di una s.r.l. di cui i soci sono la moglie e la madre ma di fatto "titolare" esclusivo della società, ha effettuato nel corso dell'anno, nonostante i miei avvertimenti contrari in tal senso, diversi prelevamenti di denaro dal conto corrente e dalle casse sociali per finalità personali.
    Purtroppo sono venuto a conoscienza di questa situazione solo adesso, dacchè solo ora ho ricevuto la documentazione per la chiusura del bilancio.
    Se non considerassi affatto tali prelevamenti, la cassa della società assumerebbe un valore di circa 20.000 euro, che naturalmente sono difficilmente giustificabili ma, del resto non posso neanche utilizzare il conto titolare c/prelevamenti visto che si tratta di una s.r.l., qualcuno ha qualche consiglio da darmi?
    Io ti propongo una soluzione assai poco ortodossa.... ma giusto per sopperire alla emergenza (sappi tuttavia che è profondamente "irregolare").
    Puoi inventarti un prestito ad un dipendente?
    (tuttavia ricordati che devi calcolareil "benefit" in busta paga al dipendente in questione, e ravvedere al piu' presto il mancato versamento delle relative ritenute)
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,024

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iam Visualizza Messaggio
    Puoi inventarti un prestito ad un dipendente?
    Secondo me il problema è che questi soldi non torneranno mai in cassa ........

  4. #4
    michelina è offline Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    127

    Predefinito Re.

    non hai la possibilità di stornare la voce soci c/finanziamenti a bilancio? altrimenti li metterei a costi non deducibili.
    miky

  5. #5
    iam
    iam è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    3,846

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da michelina Visualizza Messaggio
    non hai la possibilità di stornare la voce soci c/finanziamenti a bilancio? altrimenti li metterei a costi non deducibili.
    e dove sono i costi?

    .... se si è disposti a tanto.....

    allora si aprono infinite possibilità di sistemazione!
    Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza

  6. #6
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Ci mettiamo con ciò che ne consegue ANTICIPI su distribuzione UTULI FUTURI
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  7. #7
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Secondo me è meglio lasciare una cassa a 20.000 euro e poi nel corso dell'anno farsi fare delle fatture di acquisto ( ).
    Cosi i soldi non tornano in cassa ( tanto non c'è sto pericolo!!!) e se ne giustifica l'uscita. D'altra parte ogni soluzione diversa presenta un certo grado di rischio, compresa la futura distribuzione di utili, con questo chiaro di luna.... sai che utili....

  8. #8
    AlessandroV. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    290

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pipelly Visualizza Messaggio
    Secondo me è meglio lasciare una cassa a 20.000 euro e poi nel corso dell'anno farsi fare delle fatture di acquisto ( ).
    Cosi i soldi non tornano in cassa ( tanto non c'è sto pericolo!!!) e se ne giustifica l'uscita. D'altra parte ogni soluzione diversa presenta un certo grado di rischio, compresa la futura distribuzione di utili, con questo chiaro di luna.... sai che utili....
    In effetti è la linea di condotta che avevo ipotizzato. Riguardo al ritorno in cassa dei soldi non ci dovrebbe essere pericolo, perchè uno dei maggiori fornitori di questa s.r.l. è la ditta individuale, sempre di proprietà del soggetto in questione, per cui nel 2008 basterà "pagare" contabilmente qualche fattura (inferiore ai 5.000 euro naturalmente) con la cassa, senza però alcun movimento effettivo di denaro, per aggiustare il tutto. Tuttavia mi chiedevo se una cassa così alta a fine anno, sicuramente inverosimile, può comportare problemi in sede di eventuale verifica, posto che il 2007 è l'anno di costituzione della società, o se in tal caso si potrebbe sostenere che tale importo fosse costituito da assegni di clienti non ancora incassati.

  9. #9
    milese è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    23

    Predefinito

    io opterei per anticipi su utili; lasciare una cassa di 20000 euro a fine anno non la vedo buona cosa. sperano poi che i vari prelievi siano stati di importi non rilevanti.

    Poi se il valore della cassa supera i 12500 euro non c'è l'obbligo di comunicazione al commercialista ? (nel senso che se al 31/12 è di 20000,00 euro, qualche mese prima avrà superato i 12500 e quindi te (commercialista) dovevi venire informato di ciò.. o no ?

  10. #10
    AlessandroV. è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    290

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da milese Visualizza Messaggio
    io opterei per anticipi su utili; lasciare una cassa di 20000 euro a fine anno non la vedo buona cosa. sperano poi che i vari prelievi siano stati di importi non rilevanti.

    Poi se il valore della cassa supera i 12500 euro non c'è l'obbligo di comunicazione al commercialista ? (nel senso che se al 31/12 è di 20000,00 euro, qualche mese prima avrà superato i 12500 e quindi te (commercialista) dovevi venire informato di ciò.. o no ?
    Questo pericolo in realtà non esiste, perchè questo valore prossimo ai 20.000 è costituito in tal modo:
    - 7.500 euro rappresentati dal 75% residuo del capitale minimo per la s.r.l., che il cliente ha dichiarato in sede di costituzione essere già nelle casse sociali, ma che in realtà non vi sono mai transitati.
    - il resto rappresentato da prelevamenti con assegni "a me stesso" ed, in un paio di casi, anche a soggetti terzi (ad esempio il falegname che ha fatto i lavori di casa) che nulla hanno a che fare con la società e che soprattutto non hanno emesso fattura.
    Scongiurato quindi il pericolo antiriciclaggio, resta il problema di come giustificare queste somme.

Pagina 1 di 4 1 2 3 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Prelievi titolare
    Di Gianni_DS nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-02-09, 09:21 AM
  2. Prelievi soci
    Di ANATOJ nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 17-02-09, 12:04 PM
  3. Prelievi titolare
    Di alessio72 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-02-09, 09:08 AM
  4. Prelievi non giustificati in srl
    Di CONDIVISIONE nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-11-08, 11:19 AM
  5. prelievi titolare
    Di carmelo nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12-07-08, 10:01 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15