Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: fatture non incassate

  1. #1
    pietrog80 è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    158

    Predefinito fatture non incassate

    A febbraio 2018 un lavoratore autonomo è stato assunto dall'azienda che nel 2017 gli aveva fornito un incarico di lavoro.
    Il lavoratore attualmente dipendente non ha ancora chiuso la partita iva dovendo ricevere ancora dei pagamenti dalla stessa azienda che l'ha assunto. L'azienda gli ha proposto un pagamento rateale e di inoltrare le fatture mensilmente per i lavori del 2017 + ovviamente lo stipendio da dipendente. Quindi per la restante parte del 2018 incasserebbe lo stipendio da dipendente e una quota piuttosto alta dei lavori del 2017 non ancora pagata. Il dipendente può accettare questo ambiguo tipo di accordo?
    Ultima modifica di pietrog80; 13-07-18 alle 12:11 PM

  2. #2
    pietrog80 è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    158

    Predefinito

    Nessuno ha qualche consiglio da dare?

  3. #3
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,965

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pietrog80 Visualizza Messaggio
    A febbraio 2018 un lavoratore autonomo è stato assunto dall'azienda che nel 2017 gli aveva fornito un incarico di lavoro.
    Il lavoratore attualmente dipendente non ha ancora chiuso la partita iva dovendo ricevere ancora dei pagamenti dalla stessa azienda che l'ha assunto. L'azienda gli ha proposto un pagamento rateale e di inoltrare le fatture mensilmente per i lavori del 2017 + ovviamente lo stipendio da dipendente. Quindi per la restante parte del 2018 incasserebbe lo stipendio da dipendente e una quota piuttosto alta dei lavori del 2017 non ancora pagata. Il dipendente può accettare questo atmbiguo tipo di accordo?
    Se esiste un accordo tra le parti ? Forse occorrerebbe verificare la compatibilità del regime fiscale adottato come libero professionista.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  4. #4
    pietrog80 è offline Member
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    158

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Se esiste un accordo tra le parti ? Forse occorrerebbe verificare la compatibilità del regime fiscale adottato come libero professionista.
    In che senso se esiste un accordo?
    Oltre al regime fiscale da verificare può una persona ricevere uno stipendio e le parcelle dalla stessa azienda?
    Il dubbio è nato dal fatto che a gennaio 2017 è stato firmato l incarico e sono state pagate alcune fatture. Ne mancano altre che saranno pagate quest'anno. Ma come detto prima mi sembra alquanto anomalo ricevere uno stipendio e delle parcelle dalla stessa azienda e non so se con un principio di cassa del dipendente fa fede il periodo in cui si è svolto il lavoro 2017 o il periodo in cui vengono incassate le fatture. Nel secondo caso, il dipendente è come se avesse un doppio lavoro con la medesima azienda e potrebbe non avere nessuna giustificazione in caso di accertamento con un lecito sospetto da parte dell'ade. E' una previsione corretta?
    Ultima modifica di pietrog80; 18-07-18 alle 05:24 PM

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,965

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pietrog80 Visualizza Messaggio
    In che senso se esiste un accordo?
    Oltre al regime fiscale da verificare può una persona ricevere uno stipendio e le parcelle dalla stessa azienda?
    Il dubbio è nato dal fatto che a gennaio 2017 è stato firmato l incarico e sono state pagate alcune fatture. Ne mancano altre che saranno pagate quest'anno. Ma come detto prima mi sembra alquanto anomalo ricevere uno stipendio e delle parcelle dalla stessa azienda e non so se con un principio di cassa del dipendente fa fede il periodo in cui si è svolto il lavoro 2017 o il periodo in cui vengono incassate le fatture. Nel secondo caso, il dipendente è come se avesse un doppio lavoro con la medesima azienda e potrebbe non avere nessuna giustificazione in caso di accertamento con un lecito sospetto da parte dell'ade. E' una previsione corretta?
    Il lavoro libero professionale è stato svolto in passato non è coevo al lavoro come dipendente. Le fatture vengono emesse in corrispondenza degli incassi mensili che possono sovrapporsi, aggiungersi alla retribuzione come dipendente.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Fatture incassate dopo chiusura P.I.
    Di terry12 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-09-17, 08:59 AM
  2. da minimo a ordinario e fatture non incassate
    Di giovanni.tufano nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 22-07-16, 02:09 PM
  3. forfetario e fatture 2015 non incassate
    Di fausto nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21-07-16, 12:10 AM
  4. minimo con fatture emesse e non incassate
    Di Filippo15 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19-03-15, 11:24 AM
  5. fatture non incassate
    Di SARA3244 nel forum Studi di settore
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-06-07, 04:24 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15