Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Corretta contablilizzazione immobili civili

  1. #1
    ConsulTM Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    288

    Predefinito Corretta contablilizzazione immobili civili

    Buongiorno, ho un dubbio sull'inquadramento contabile della seguente operazione: acquisto da parte di una societÓ di un immobile civile, da ristrutturare per la successiva rivendita.
    Nell'attesa dei lavori di restauro che lo rendano vendibile, Ŕ corretto contabilizzarlo fra le immobilizzazioni (immobili civili), senza effettuare alcun ammortamento?
    Una volta che iniziano i lavori, se questi vengono effettuati dai soci senza l'utilizzo di manodopera dipendente, le spese dei materiali andranno contabilizzate ad incremento del valore dell'immobilizzazione, e solo successivamente al termine dei lavori l'immobile transita nel magazzino merce eventualmente rivalutando il costo contabilizzato?

  2. #2
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,328

    Predefinito

    Io metteri direttamente sia l'acquisto che i successivi lavori nella merce con valorizzazione alla fine dell'anno tra le rimanenze finali
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  3. #3
    ConsulTM Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    288

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Io metteri direttamente sia l'acquisto che i successivi lavori nella merce con valorizzazione alla fine dell'anno tra le rimanenze finali
    Grazie per il contributo. Io non credo per˛ di poterlo classificare come bene merce, atteso che non Ŕ nelle intenzioni della societÓ rivenderlo nello stato in cui si trova ora, ma solo dopo i lavori di restauro, quindi la vendita non appare realizzabile nel breve termine (salvo ovviamente eventi non prevedibili che possano far cambiare direzione agli amministratori).
    Mi suonerebbe inoltre strano registrare come merce ad es. la fattura di un elettricista che fa l'impianto elettrico sull'immobile.

  4. #4
    shailendra Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    LocalitÓ
    Bergamo
    Messaggi
    3,328

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulTM Visualizza Messaggio
    Grazie per il contributo. Io non credo per˛ di poterlo classificare come bene merce, atteso che non Ŕ nelle intenzioni della societÓ rivenderlo nello stato in cui si trova ora, ma solo dopo i lavori di restauro, quindi la vendita non appare realizzabile nel breve termine (salvo ovviamente eventi non prevedibili che possano far cambiare direzione agli amministratori).
    Mi suonerebbe inoltre strano registrare come merce ad es. la fattura di un elettricista che fa l'impianto elettrico sull'immobile.
    Mah... a me invece sembra strano mettere tra le immobilizzazioni un bene che Ŕ destinato alla vendita... comunque non cambia niente ai fini delle tasse, per˛ io la vedo meglio come merce fin dall'inizio... per quanto riguarda l'elettricista, che cosa ti cambia metterlo adesso come incremeto del valore dell'immobile se poi alla fine lo girerai ancora a merce? Oppure tu pensavi di mettere le spese dell'elettricista in qualche altro conto? Gli altri cosa ne pensano?
    "Come spieghereste a un bambino che cos'Ŕ la felicitÓ?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  5. #5
    ConsulTM Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    288

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    Mah... a me invece sembra strano mettere tra le immobilizzazioni un bene che Ŕ destinato alla vendita... comunque non cambia niente ai fini delle tasse, per˛ io la vedo meglio come merce fin dall'inizio... per quanto riguarda l'elettricista, che cosa ti cambia metterlo adesso come incremeto del valore dell'immobile se poi alla fine lo girerai ancora a merce? Oppure tu pensavi di mettere le spese dell'elettricista in qualche altro conto? Gli altri cosa ne pensano?
    Il reddito magari non cambia (a parte i discorsi di valutazione) ma avere o meno un'immobilizzazione importante pu˛ avere effetti ad es. disciplina delle societÓ di comodo.
    Io comunque pensavo che registrandolo come immobilizzazione avrei incrementato quel valore dell'importo dei lavori. Al termine, la societÓ destinerÓ alla vendita l'immobile e allora diverrÓ un bene merce. Ma forse mi sbaglio?
    Vediamo se arrivano altri pareri, sempre che non siano tutti giÓ in ferie...

  6. #6
    Enrico Larocca Ŕ offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,966

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ConsulTM Visualizza Messaggio
    Il reddito magari non cambia (a parte i discorsi di valutazione) ma avere o meno un'immobilizzazione importante pu˛ avere effetti ad es. disciplina delle societÓ di comodo.
    Io comunque pensavo che registrandolo come immobilizzazione avrei incrementato quel valore dell'importo dei lavori. Al termine, la societÓ destinerÓ alla vendita l'immobile e allora diverrÓ un bene merce. Ma forse mi sbaglio?
    Vediamo se arrivano altri pareri, sempre che non siano tutti giÓ in ferie...
    L'iscrizione in bilancio dell'immobile civile deve avvenire, a mio giudizio, tenendo conto della destinazione dell'investimento. Se la societÓ ha per oggetto sociale l'acquisto e la rivendita di immobili civili e commerciali, la destinazione contabile appare quella delle rimanenze di magazzino. Una destinazione di tipo patrimoniale potrebbe alterare i valori calcolati dal SdS o altro strumento che costruisca la curva di ricavo sulla scorta dei costi degli investimenti operati. Ad onor del vero, per˛, ci sono situazioni similari dove la destinazione iniziale potrebbe essere diversa da quella data successivamente (penso agli investimenti in azioni di societÓ controllate o collegate) che potrebbero essere inizialmente iscritti nell'attivo circolante avendo natura di investimento finanziario a breve per poi transitare in immobilizzazioni finanziarie quando mutato lo scopo dell'investimento quest'ultimo si trasformi in strumento di controllo o di collegamento. Personalmente, non credo che nel caso di societÓ di compravendita di immobili si possa configurare una simile trasformazione.

  7. #7
    ConsulTM Ŕ offline Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    288

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Se la societÓ ha per oggetto sociale l'acquisto e la rivendita di immobili civili e commerciali, la destinazione contabile appare quella delle rimanenze di magazzino.
    La societÓ ha per oggetto sia la costruzione e la ristrutturazione di immobili per conto di terzi che l'acquisto per la ristrutturazione e la successiva rivendita.

Discussioni Simili

  1. Riduzione sanzioni civili
    Di simona.bartolomeo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-09-15, 10:23 AM
  2. Sanzioni Civili lavoro Nero
    Di Nemo-Ra nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 20-06-11, 02:21 PM
  3. Scadenza invio modello ICRIC - invalidi civili
    Di p3rn1 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 08-04-11, 12:37 PM
  4. Sanzioni civili e penali
    Di user1968 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-10-09, 08:48 AM
  5. Un software di fatturazione autocostruito e aspetti civili e fiscali
    Di flower nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-09-09, 02:44 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15