Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: SRL in perdita

  1. #1
    DOTFRA è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    155

    Predefinito SRL in perdita

    Salve a tutti,
    Ho ereditato la contabilità di una srl da qualche anno.
    Mi sono accorto che nel 2017 la società presentava una situazione economica negativa....cioè costi fissi elevati a fronte di ricavi bassi. In contabilità erano altresì presenti finanziamenti dei soci per circa 12mila euro. Il collega che mi ha preceduto, per evitare che la società chiudesse in perdita consistente.... in data 31.12.17 ha girocontato i finanziamenti soci a sopravvenzienze attive.
    È corretto il comportamento??
    O.meglio....è una valida "scappatoia" secondo voi?
    Grazie mille

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,113

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DOTFRA Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    Ho ereditato la contabilità di una srl da qualche anno.
    Mi sono accorto che nel 2017 la società presentava una situazione economica negativa....cioè costi fissi elevati a fronte di ricavi bassi. In contabilità erano altresì presenti finanziamenti dei soci per circa 12mila euro. Il collega che mi ha preceduto, per evitare che la società chiudesse in perdita consistente.... in data 31.12.17 ha girocontato i finanziamenti soci a sopravvenzienze attive.
    È corretto il comportamento??
    O.meglio....è una valida "scappatoia" secondo voi?
    Grazie mille
    Se il creditore rinuncia ad un debito contabilmente quella è una sopravvenienza attiva. Valutare se questa è una soluzione valida per migliorare la redditività aziendale, numericamente lo è ma aziendalisticamente parlando molto meno. Una società che abbatte i costi con ricavi che nascono da rinunce dei soci a quanto immesso a titolo di finanziamento, non prova uno stato fisiologico dell’impresa; anzi prova esattamente l’opposto. Se è un fatto transitorio ci può anche stare; diversamente occorre valutare se è il caso di continuare oppure no. Da un punto di vista fiscale, non produrre ricavi ordinari (le sopravvenienze non lo sono) non produrrà effetti benefici.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    DOTFRA è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    155

    Predefinito

    Grazie per la risposta.
    Quindi in un caso del genere Conviene sempre fare un verbale di assemblea per la rinuncia dei soci ???
    Oppure ....soprassedere al tutto in quanto la.rinuncia dei soci nella "normalità " creerebbe riserva di capitale?
    Grazie mille

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,113

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DOTFRA Visualizza Messaggio
    Grazie per la risposta.
    Quindi in un caso del genere Conviene sempre fare un verbale di assemblea per la rinuncia dei soci ???
    Oppure ....soprassedere al tutto in quanto la.rinuncia dei soci nella "normalità " creerebbe riserva di capitale?
    Grazie mille
    La volontà dei soci non può essere il frutto di una soluzione implicita. Serve il verbale di rinuncia.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    DOTFRA è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    155

    Predefinito

    Capisco.
    Nel verbale specifico che "Non viene costituita riserva di capitale "???


    Grazie per la disponibilità e cortesia

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,113

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DOTFRA Visualizza Messaggio
    Capisco.
    Nel verbale specifico che "Non viene costituita riserva di capitale "???


    Grazie per la disponibilità e cortesia
    Nel verbale i soci devono dichiarare di rinunciare ai finanziamenti effettuati in precedenza per la quota che costituisce l'ammontare della sopravvenienza.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    DOTFRA è offline Member
    Data Registrazione
    May 2013
    Messaggi
    155

    Predefinito

    Buongiorno.
    Tutto chiarissimo
    Grazie mille.
    Ultima cosa: della sopravvenzienza è il caso di dare informativa in nota integrativa?....

Discussioni Simili

  1. Società in perdita sistemica e perdita dredito iva dopo 3 anni
    Di batclick2003 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13-11-14, 05:28 PM
  2. perdita civile e perdita fiscale
    Di paride999 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-05-14, 12:23 PM
  3. Perdita pregressa, regime minimi, perdita anche nel 2012 , si può riportare ad anni d
    Di vincenzo.mina nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-06-13, 04:24 PM
  4. Perdita srl
    Di missy74 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 01-02-11, 04:18 PM
  5. Quando la perdita d'esercizio diventa perdita esercizio precedente?
    Di piccoladue nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-08-10, 05:52 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15