Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: fattura con omaggi

  1. #1
    adry7411 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    319

    Predefinito fattura con omaggi

    Buongiorno oggi ricevendo una fattura da un fornitore nella quale fattura risultavano alcuni articoli in omaggi con rivalsa iva art.2. premetto che gli omaggi vendono esposti al prezzo di vendita e poi stornati,faccio un veloce esempio

    n.10 bottiglie vino cadauno € 15,00 totale 150,00
    n.2 bottiglie (stessa tipologia) vino cadauno € 15,00 totale omaggio 30,00
    imponibile 180,00 iva 39,60 (su 180,00) totale totale 219,60- omaggio 30,00 art.2 netto a pagare 186,60
    ora mi sorge una domanda la nostra azienda gli omaggi sono sempre stati corrisposti tramite registro degli omaggi o autofattura ma al prezzo di acquisto per poi stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare il costo come spese di rappresentanza.Se volessi fatturali al cliente come esempio come faccio a stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare gli omaggi come spese di rappresentanza se vengono contabilizzati con in prezzo di vendita?

  2. #2
    CATIA71 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    592

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adry7411 Visualizza Messaggio
    Buongiorno oggi ricevendo una fattura da un fornitore nella quale fattura risultavano alcuni articoli in omaggi con rivalsa iva art.2. premetto che gli omaggi vendono esposti al prezzo di vendita e poi stornati,faccio un veloce esempio

    n.10 bottiglie vino cadauno € 15,00 totale 150,00
    n.2 bottiglie (stessa tipologia) vino cadauno € 15,00 totale omaggio 30,00
    imponibile 180,00 iva 39,60 (su 180,00) totale totale 219,60- omaggio 30,00 art.2 netto a pagare 186,60
    ora mi sorge una domanda la nostra azienda gli omaggi sono sempre stati corrisposti tramite registro degli omaggi o autofattura ma al prezzo di acquisto per poi stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare il costo come spese di rappresentanza.Se volessi fatturali al cliente come esempio come faccio a stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare gli omaggi come spese di rappresentanza se vengono contabilizzati con in prezzo di vendita?
    confesso che non ho capito... non ho capito se sono beni commercializzati dall'impresa o meno ad ogni modo le due bottiglie in più abbattono il prezzo medio totale, per come la vedo io hai acquistato 12 bottiglie a 12,50 invece che 15 euro...poi non so se ho capito la questione.

  3. #3
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,870

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adry7411 Visualizza Messaggio
    Buongiorno oggi ricevendo una fattura da un fornitore nella quale fattura risultavano alcuni articoli in omaggi con rivalsa iva art.2. premetto che gli omaggi vendono esposti al prezzo di vendita e poi stornati,faccio un veloce esempio

    n.10 bottiglie vino cadauno € 15,00 totale 150,00
    n.2 bottiglie (stessa tipologia) vino cadauno € 15,00 totale omaggio 30,00
    imponibile 180,00 iva 39,60 (su 180,00) totale totale 219,60- omaggio 30,00 art.2 netto a pagare 186,60
    ora mi sorge una domanda la nostra azienda gli omaggi sono sempre stati corrisposti tramite registro degli omaggi o autofattura ma al prezzo di acquisto per poi stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare il costo come spese di rappresentanza.Se volessi fatturali al cliente come esempio come faccio a stornare il conto merce c/acquisti e riclassificare gli omaggi come spese di rappresentanza se vengono contabilizzati con in prezzo di vendita?
    Il discorso sui beni ceduti a titolo do omaggio non può prescindere da una classificazione di detti beni:

    A) in beni che costituiscono oggetto dell’attività propria dell’impresa;
    B) in beni che non costituiscono oggetto dell’attivitá propria dell’impresa.

    Faccio notare un particolare che si tratta in ogni caso di “cessione” per cui a parte la specificazione fatta dalla normativa IVA sull’obbligo di valutazione a valore normale, trattandosi di “cessione” non appare corretto utilizzare il costo di acquisto come valore di “scarico” ma si dovrà utilizzare sempre un prezzo di vendita.

    A fronte del componente positivo di reddito sorto in relazione alla fatturazione occorrerà stornare il credito verso clienti sorto con l’emissione della fattura con il giroconto a Spese promozionali.

    A partita doppia:

    D Crediti verso clienti
    A Ricavi per omaggi
    A IVA ns/debito

    e stornare il credito che ovviamente non verrà mai riscosso trattandosi di omaggio con:

    D Spese promozionali
    A Crediti verso clienti
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  4. #4
    adry7411 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    319

    Predefinito

    Gli omaggi sono inerenti all'attività la voce spese promozionali li ho sempre considersti come spese di rappresentanza facendo la distinzione tra maggiori o minori di 50,00. Su molti testi dicono di rettificare il conto merce c/acquisto precedentemente utilizzato all'acquisto dei beni. Ora sono molto confuso.

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,870

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da adry7411 Visualizza Messaggio
    Gli omaggi sono inerenti all'attività la voce spese promozionali li ho sempre considersti come spese di rappresentanza facendo la distinzione tra maggiori o minori di 50,00. Su molti testi dicono di rettificare il conto merce c/acquisto precedentemente utilizzato all'acquisto dei beni. Ora sono molto confuso.
    Non vorrei aver interpretato male il post. La mia risposta considerava la posizione del venditore che deve fatturare merci cedute in omaggio. Non vorrei, invece, che il caso proposto riguardasse il trattamento contabile di un acquisto che compresse anche merce in omaggio.

    Se si tratta di quest’ultimo caso la merce ricevuta in omaggio (il cosiddetto tredicesimo pezzo) dato che la merce in omaggio non ha comportato uscite, quest’ultima agirà solo sul valore del magazzino, potendo anche questa merce essere venduta e generare ricavi. Il caso descritto che conduce alla contabilizzazione di spese promozionali o di rappresentanza riguarda la diversa ipotesi di acquisti finalizzati a fornire omaggi a propri clienti (tipico del periodo natalizio).
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Omaggi in fattura
    Di DOTFRA nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 28-01-16, 11:26 AM
  2. Fattura fornitore con omaggi escl. art.15
    Di melinda nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 25-04-13, 09:23 AM
  3. Fattura omaggi con rivalsa iva
    Di simysimy nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-04-10, 11:37 AM
  4. Fattura per omaggi
    Di eliiii nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 09-11-07, 09:20 AM
  5. omaggi in fattura
    Di edoardo76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 28-05-07, 11:30 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15