Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Registrazione corrispettivi distributore automatico

  1. #1
    gianlu81 č offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    250

    Predefinito Registrazione corrispettivi distributore automatico

    Buongiorno Colleghi.
    Perdonatemi, ma in che modo registrate i corrispettivi derivanti dalla vendita di merci di libero scambio effettuata con i distributori automatici? Mi spiego meglio: il caso č quello di un tabacchi, il quale, oltre alle merci soggette ad aggio (per le quali non vi č obbligo di trasmissione), vende, a mezzo del distributore, anche prodotti di libero commercio. Il distributore in questione invia all'Agenzia delle Entrate il riepilogo di tali vendite almeno ogni 60 giorni, vale a dire in corrispondenza del ritiro dei soldi. Entrando nel cassetto della ditta, riscontro l'avvenuto invio telematico in determinate date, le quali, evidentemente, riepilogano le vendite avvenute tra la data di ultimo ritiro del denaro e quella successiva. Ebbene, i corrispettivi in questione li registrate nelle date di invio risultanti all'Ufficio, o vi fate dare un dettaglio (se estrapolabile dal distributore) delle vendite dal cliente, in modo da registrare ciascuna cessione nella sua propria data? Grazie a tutti.

  2. #2
    Enrico Larocca č offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Localitā
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,469

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gianlu81 Visualizza Messaggio
    Buongiorno Colleghi.
    Perdonatemi, ma in che modo registrate i corrispettivi derivanti dalla vendita di merci di libero scambio effettuata con i distributori automatici? Mi spiego meglio: il caso č quello di un tabacchi, il quale, oltre alle merci soggette ad aggio (per le quali non vi č obbligo di trasmissione), vende, a mezzo del distributore, anche prodotti di libero commercio. Il distributore in questione invia all'Agenzia delle Entrate il riepilogo di tali vendite almeno ogni 60 giorni, vale a dire in corrispondenza del ritiro dei soldi. Entrando nel cassetto della ditta, riscontro l'avvenuto invio telematico in determinate date, le quali, evidentemente, riepilogano le vendite avvenute tra la data di ultimo ritiro del denaro e quella successiva. Ebbene, i corrispettivi in questione li registrate nelle date di invio risultanti all'Ufficio, o vi fate dare un dettaglio (se estrapolabile dal distributore) delle vendite dal cliente, in modo da registrare ciascuna cessione nella sua propria data? Grazie a tutti.
    Ritengo che la data di registrazione deve essere quell'effettiva della vendita.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno č artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. Ricevuta distributore automatico farmacia
    Di CATERINA1 nel forum Contabilitā, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-07-19, 09:13 AM
  2. distributore automatico detersivi
    Di malaguti nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-06-13, 03:17 PM
  3. Distributore automatico in un bar
    Di enricotr nel forum Manovre fiscali, legge stabilitā e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-06-12, 06:09 PM
  4. Distributore automatico di sigarette
    Di TheGuardian nel forum Contabilitā, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-05-10, 06:30 PM
  5. Distributore automatico palline e relativi obblighi
    Di iello81 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-02-10, 01:27 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15