Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12
Like Tree1Likes

Discussione: Fatture elettroniche emesse a cavallo d’anno

  1. #1
    fab767676 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    1

    Predefinito Fatture elettroniche emesse a cavallo d’anno

    Buongiorno,
    un contribuente in contabilità semplificata con opzione registro/incasso compila una fattura con data 31/12/2019 ma la trasmette allo SDI nei primi giorni del 2020. Ai fini del reddito la registrazione è obbligatoria nel 2020?
    Saluti




    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #2
    StudioFV è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    33

    Predefinito

    La data in cui si intende realizzato il possesso della fattura coincide con la data della ricevuta di consegna in formato Xml. Pertanto, sono deducibili l’iva ed il costo, ai fini del reddito 2019, solo se la fattura è pervenuta entro il 31.12.2019.
    Ultima modifica di StudioFV; 23-12-19 alle 08:46 AM

  3. #3
    La matta è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Imperia
    Messaggi
    3,351

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fab767676 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    un contribuente in contabilità semplificata con opzione registro/incasso compila una fattura con data 31/12/2019 ma la trasmette allo SDI nei primi giorni del 2020. Ai fini del reddito la registrazione è obbligatoria nel 2020?
    Saluti




    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Non ho ben compreso la domanda... si tratta di una fattura emessa? Secondo me la fattura emessa con data 2019, anche se parte nel 2020, è sempre fattura del 2019.
    wildbull likes this.
    Sayonara aoki hibi yo!
    Sarò pure un Senior Member, ma seppur con tanti anni di anzianità, sono solo un'impiegata: quello che dico è da prendersi con le molle e ben più di un grano di sale. Sempre!

  4. #4
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    12

    Predefinito

    Per quanto riguarda le fatture dei fornitori ricevute nei primi giorni di gennaio 2020 mi sembra di aver capito che anche se datate 31/12/2019 il costo sarà deducibile nel 2020. Però non ho ben capito cosa accade con le fatture attive ... se ho emesso una fattura con data 31/12/2019 ma l’ho inviata alla SDI il 02/01/2020 il ricavo in quale anno è imponile?

  5. #5
    LONGBOARD è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    313

    Predefinito

    La questione è controversa, perlomeno a quanto risulta dal confronto con alcuni colleghi...
    L'interpretazione letterale dell'applicazione del principio della cosiddetta "finta cassa", o meglio quello del principio della registrazione iva uguale a avvenuto incasso o pagamento si basa su alcuni principi base.
    Per quanto riguarda le fatture ricevute la data di ricezione , oggi attestata da SDI appare incontrovertibile, ergo se la fattura datata 31.12.2019 è ricevuta nei primi giorni del 2020 e quindi il possesso fisico avviene nel 2020,non potrà che essere registrata che a partire dal 2020: la data di registrazione sarà successiva o uguale a quella di ricezione e dato il principio citato di equivalenza di registrazione-incasso andrà dedotta nel 2020.
    Analogamente nel caso di fatture emesse, dato che l'esistenza delle stesse è stata ancorata alla spedizione a SDI, per cui a nulla vale averla redatta nel 2019 : prima dell'invio non esiste tale fattura e se la spedisco ad esempio il 02.01.2020 (nei 12 gg. di tempo concessi per la spedizione) la fattura emessa "esisterà" dal 02.01.2020.
    Quindi la questione è : è possibile registrare un documento al 31.12.2019 se a tale data, non essendo stato spedito , non esiste?
    Dovrei quindi registrare tale fattura venuta ad esistenza il 02.01.2020 a partire da tale data .
    Appare peraltro evidente come tale interpretazione letterale possa permettere lo spostamento discrezionale dei ricavi da un anno all'altro.
    Facciamo un esempio:
    Supponiamo di emettere una fattura al 27.12.2019 in seguito ad un incasso avvenuto in pari data. La data di incasso è nel 2019, ma trattandosi di contribuente che ha optato per il principio di registrazione uguale cassa, tale data non è rilevante.
    Lo è invece quella di registrazione. Quindi procedo nei 12 gg. alla spedizione a SDI , ad es. il 03.1.2020.
    Tale fattura con data di effettuazione 27.12.2019 , incassata realmente nel 2019, "esisterà" nel 2020.
    Se la registrerò il 03.1.2020 andrà nel reddito 2020.
    Ma se l'avessi spedita il 27.12.2019 e fosse stata certificata come emessa ed esistente nel 2019 sarebbe andata nel reddito 2019.
    Avrei quindi un potere discrezionale di imputazione dei ricavi e spostamento degli stessi da un esercizio all'altro.:confused
    Sarebbe auspicabile un chiarimento definitivo da parte dell'amministrazione.
    Molti colleghi da me interpellati inseriscono i ricavi risultanti da fatture emesse in base alla data in esse riportata, prescindendo dalla data di spedizione ad SDI.
    Ultima modifica di LONGBOARD; 11-01-20 alle 05:17 AM

  6. #6
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,739

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LONGBOARD Visualizza Messaggio
    La questione è controversa, perlomeno a quanto risulta dal confronto con alcuni colleghi...
    L'interpretazione letterale dell'applicazione del principio della cosiddetta "finta cassa", o meglio quello del principio della registrazione iva uguale a avvenuto incasso o pagamento si basa su alcuni principi base.
    Per quanto riguarda le fatture ricevute la data di ricezione , oggi attestata da SDI appare incontrovertibile, ergo se la fattura datata 31.12.2019 è ricevuta nei primi giorni del 2020 e quindi il possesso fisico avviene nel 2020,non potrà che essere registrata che a partire dal 2020: la data di registrazione sarà successiva o uguale a quella di ricezione e dato il principio citato di equivalenza di registrazione-incasso andrà dedotta nel 2020.
    Analogamente nel caso di fatture emesse, dato che l'esistenza delle stesse è stata ancorata alla spedizione a SDI, per cui a nulla vale averla redatta nel 2019 : prima dell'invio non esiste tale fattura e se la spedisco ad esempio il 02.01.2020 (nei 12 gg. di tempo concessi per la spedizione) la fattura emessa "esisterà" dal 02.01.2020.
    Quindi la questione è : è possibile registrare un documento al 31.12.2019 se a tale data, non essendo stato spedito , non esiste?
    Dovrei quindi registrare tale fattura venuta ad esistenza il 02.01.2020 a partire da tale data .
    Appare peraltro evidente come tale interpretazione letterale possa permettere lo spostamento discrezionale dei ricavi da un anno all'altro.
    Facciamo un esempio:
    Supponiamo di emettere una fattura al 27.12.2019 in seguito ad un incasso avvenuto in pari data. La data di incasso è nel 2019, ma trattandosi di contribuente che ha optato per il principio di registrazione uguale cassa, tale data non è rilevante.
    Lo è invece quella di registrazione. Quindi procedo nei 12 gg. alla spedizione a SDI , ad es. il 03.1.2020.
    Tale fattura con data di effettuazione 27.12.2019 , incassata realmente nel 2019, "esisterà" nel 2020.
    Se la registrerò il 03.1.2020 andrà nel reddito 2020.
    Ma se l'avessi spedita il 27.12.2019 e fosse stata certificata come emessa ed esistente nel 2019 sarebbe andata nel reddito 2019.
    Avrei quindi un potere discrezionale di imputazione dei ricavi e spostamento degli stessi da un esercizio all'altro.:confused
    Sarebbe auspicabile un chiarimento definitivo da parte dell'amministrazione.
    Molti colleghi da me interpellati inseriscono i ricavi risultanti da fatture emesse in base alla data in esse riportata, prescindendo dalla data di spedizione ad SDI.
    Il problema più importante è che prima della data di convalida della fattura da parte dello SdI, non esiste alcuna fattura e nel regime della registrazione IVA = incasso, prima di questa data non esiste alcun ricavo. La sequenza: data di emissione, data di trasmissione e data di convalida SdI, vede l’ultima come data rilevante. Ad esempio, potrei emettere una fattura il 31/12/2019, la trasmetto in pari data ma mi viene respinta dallo SdI il 02/01/2020, fiscalmente secondo l’art. 18, co. 5 DPR 600/73 non esiste alcun ricavo.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  7. #7
    zallaaa12 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    672

    Predefinito Fatture elettroniche emesse a cavallo d’anno

    Direi che se la fattura non é scartata, si può registrare dalla data di emissione fino a 15 giorni dopo e il ricavo, stante l'opzione, seguirà la data di registrazione. L'iva va comunque computata nel periodo di emissione.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Le mie risposte sono date nel tempo libero e non costituiscono in alcun modo consulenza di alcun tipo. Il contenuto deve sempre essere valutato criticamente da chiunque voglia farne qualsiasi tipo di uso.

  8. #8
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    12

    Predefinito

    La scorsa settimana lavorando sulla contabilità di un'impresa familiare ho registrato le fatture emesse e ricevute relative al mese di dicembre 2019; la cosa "anomala" è che le fatture emesse con data 31/12/2019 e inviate allo SDI il 02/01/2020 vengono considerate ai fini del calcolo del reddito 2019 mentre le fatture dei fornitori che sono state datate 31/12/2019 ma inviate allo SDI nei primi giorni di gennaio 2020 non vengono considerate … il principio non dovrebbe essere lo stesso sia pe le fatture attive che per quelle passive?

  9. #9
    zallaaa12 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    672

    Predefinito Fatture elettroniche emesse a cavallo d’anno

    La fattura datata dicembre ma ricevuta a gennaio devi registrarla a gennaio quindi per i redditi finisce nel 2020 se hai optato per il criterio della registrazione (se non hai optato invece, se dimostri il pagamento nel 2019 finisce li).
    Per quella emessa con data 31/12 e spedita in gennaio, se non é scartata é valida già dal 31, quindi se la registri quel giorno finisce nel 2019 per i redditi se hai l'opzione.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Le mie risposte sono date nel tempo libero e non costituiscono in alcun modo consulenza di alcun tipo. Il contenuto deve sempre essere valutato criticamente da chiunque voglia farne qualsiasi tipo di uso.

  10. #10
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    12

    Predefinito Fatture elettroniche emesse a cavallo d’anno

    Grazie mille


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. salto numerazione fatture elettroniche emesse
    Di blade120 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-09-19, 02:00 PM
  2. Compenso a cavallo d'anno
    Di DOTFRA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-03-19, 06:47 AM
  3. Fatture elettroniche emesse dal cessionario in nome e per conto del cedente
    Di MICHELA7 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-01-19, 07:52 PM
  4. Fatture a cavallo d'anno
    Di RAGGG. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23-12-14, 01:25 PM
  5. Fatture utenze a cavallo d'anno. Come inserirle con il programma del C.T. ??
    Di prettymustard nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-02-09, 11:25 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15