Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Fattura per vendita in blocco

  1. #1
    Forumina è offline Member
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    88

    Predefinito Fattura per vendita in blocco

    La circolare n° 193 del 23/07/98 cita testualmente


    "Nell'ipotesi di vendite in blocco o di altre operazioni similari, il
    comma 5 dell'art. 2 del D.P.R. n. 441 del 1997 stabilisce che, ai fini della
    prova, tali vendite devono essere documentate:
    a) dalla fattura di cui all'art. 21 del D.P.R. n. 633 del 1972;
    b) dal documento di trasporto di cui al D.P.R. n. 472 del 1996,
    progressivamente numerato, da cui risulti la natura e la quantita' dei beni
    nonche' la sottoscrizione del cessionario che attesti la ricezione dei beni
    stessi. Il cedente deve, inoltre, indicare, soltanto nell'esemplare del
    documento di trasporto in suo possesso, l'ammontare complessivo del costo
    sostenuto per l'acquisto dei beni ceduti, determinabile anche con i criteri
    del metodo al dettaglio o della media aritmetica ponderata.
    Nell'ipotesi in considerazione, pertanto, e' necessario, per il
    superamento della presunzione, provvedere all'emissione oltre che della
    fattura di vendita, anche del documento di trasporto di cui al D.P.R. n. 472
    del 1996.
    Ai fini della validita' della prova delle vendite effettuate, la norma
    in esame richiede, infatti, entrambi i documenti sopraindicati. Cio' al fine
    di consentire all'amministrazione finanziaria un controllo piu' rapido ed
    efficace delle operazioni poste in essere e contenere, in tal modo, gli abusi
    che frequentemente in passato si sono verificati attraverso tali particolari
    forme di cessioni."


    Inoltre sembra che la fattura che non identifichi l'oggetto della prestazione tramite speificazione
    di natura, qualità e quantità non risponde alle finalità di trasparenza e conoscibilità di cui all'art.21 del DPR 633/72, funzionali alle attività di controllo e verifica


    Fatte queste premesse, come dovrà essere fatta la fattura per una vendita in blocco ( cosiddetta a stock) ?

    Nella descrizione della merce ceduta bisognerà indicare analiticamente la natura e quantità di tutti i beni ceduti oppure sarà sufficiente una generica indicazione tipo " stock di beni alimentari vari " senza identificazione di marca e tipo ?



    Se il ricavo incassato è di € 1.000,00
    Se i pezzi ceduti sono di varia natura e qualità e sono fisicamente 1000 pz
    Se la merce ceduta a stock vale al prezzo di costo € 10.000,00


    In fattura è dovrò indicare

    Stock di beni alimentari vari Pz 1 € 1.000,00


    oppure


    bene descrizione 1 pz 600 € 1,00 € 600,00
    bene descrizione 2 pz 100 € 1,00 € 100,00
    bene descrizione 3 pz 300 € 1,00 € 300,00


    Grazie dell'attenzione

  2. #2
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito Fattura per vendita in blocco

    Io la farei dettagliata.

    Inviato dal mio MAR-LX1A utilizzando Tapatalk

Discussioni Simili

  1. Debiti a ruolo e blocco compensazione
    Di DOTFRA nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 30-06-15, 05:57 PM
  2. SRL Unipersonale per evitare blocco mezzi
    Di dreamboxita74 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-11-13, 08:56 AM
  3. blocco business key
    Di massi77 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-02-12, 12:19 PM
  4. Pensioni blocco rivalutazioni
    Di serman nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 28-12-11, 01:05 PM
  5. Blocco esportazione capitali dalla Russia
    Di missturtle nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 06-11-08, 11:07 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15