Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Reverse charge

  1. #1
    Ema1986BB è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    52

    Predefinito Reverse charge

    Buongiorno,
    nel caso di acquisto di una fattura con reverse charge, chiaramente si deve emettere l'autofattura di vendita (così come avviene ad esempio con gli Intra). La numerazione delle autofatture di vendita è una numerazione a sè o si inserisce in quella delle fatture di vendita? Faccio un esempio. Emetto la prima autofattura di vendita, mentre dal lato delle fatture di vendita sto alla n.20. Questa autofattura di vendita sarà numerata come n.1 o n.21 (non parlo di numero di protocollo nei registri, ma di numero autofattura). In alternativa il rigo n.autofattura lo potrei anche lasciare vuoto, dato che si tratta di un partita di giro e non di una autofattura "fisica" e compilare solo la riga del protocollo. Che ne dite? Grazie

  2. #2
    Umby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    588

    Predefinito

    Normalmente si preferisce avere una numerazione a parte per questi documenti,
    anche perchè,
    potrebbe capitare che tu debba fare una registrazione in reverse charge, a distanza di un giorno ( o due, o qualcosa in più), ed intanto la numerazione delle vendite "classica" è andata già avanti e non puoi quindi inserire il tuo documento in modo appropriato.
    Potresti mettere un suffisso finale sui due tipi numerazione, quandi avrai la fattura "1/A" e la fattura "1/B" per l'altra numerazione.
    Per quanto riguarda il tuo ultimo periodo "non si tratta di una autofattura fisica", ti consiglio di generare il documento, e di stamparlo anche (allegandolo alla fattura originale di acquisto), anche perchè con il nuovo tracciato xml di fatturazione elettronica, questi documenti andranno inviati all'ADE con tipologia documento TD16 / 17 / 18. Così facendo eviterai anche di fare l'esterometro.

  3. #3
    Ema1986BB è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    52

    Predefinito

    --- sulla numerazione non capisco...perchè non si può fare la fattura n.1A e n.1B.
    Io tengo un sezionale iva a parte per l'autofattura. Ad esempio protocollo 1 sezionale 02.
    Ma non mi è chiaro se oltre a protocollare l'autofattura devo attribuire un numero alla autofattura. E se lo devo attribuire è autofattura n.1 o segue la numerazione delle fatture di vendita, dunque se sto alla fattura attiva n.20, creo autofattura di vendita n.21?

    ---Per quanto riguarda il discorso della fatturazione elettronica, non mi pare ci sia alcuna autofattura elettronica da fare.
    Nel caso di acquisti intracomunitari e acquisti di servizi extracomunitari, il soggetto Iva italiano che riceva la fattura la integra con l’iva e fa l’Esterometro.
    Per gli acquisti interni soggetti a reverse charge (dunque per le fatture riportanti la natura “N6” (operazione effettuata in regime di inversione contabile, ai sensi dell’articolo 17 del d.P.R. n. 633/72), è necessario integrare la fattura di acquisto con l’iva ed emettere l’ ”autofattura” per neutralizzare l’iva (è chiamata per consuetudine autofattura ma non è fisicamente una autofattura). E questa non è elettronica.
    Poi ti riporto quanto trovato sul link: https://www.agenziaentrate.gov.it/po...page=ivacomimp

    la circolare 13/E del 2 luglio 2018 ha chiarito che una modalità alternativa all’integrazione della fattura possa essere la predisposizione di un altro documento, da allegare al file della fattura in questione, contenente sia i dati necessari per l’integrazione sia gli estremi della stessa. Al riguardo, si evidenzia che tale documento – che per consuetudine viene chiamato “autofattura” poiché contiene i dati tipici di una fattura e, in particolare, l’identificativo IVA dell’operatore che effettua l’integrazione sia nel campo del cedente/prestatore che in quello del cessionario/committente – non deve essere obbligatoriamente inviato al SdI, ma se l’operatore vuole inviarlo al Sistema di Interscambio e, qualora l’operatore usufruisca del servizio gratuito di conservazione elettronica offerto dall’Agenzia delle entrate, il documento verrà portato automaticamente in conservazione. Inoltre, si ricorda che non vi è alcun obbligo di invio del documento cosiddetto “autofattura” al cedente/prestatore.


    Ma non vedo alcun motivo per emettere nel caso di reverse charge una autofattura elettronica

  4. #4
    Umby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    588

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ema1986BB Visualizza Messaggio

    ---Per quanto riguarda il discorso della fatturazione elettronica, non mi pare ci sia alcuna autofattura elettronica da fare.

    ....Ma non vedo alcun motivo per emettere nel caso di reverse charge una autofattura elettronica
    .... sto parlando del nuovo tracciato (denominato 1.6 [ad oggi stiamo usando la 1.5]), che sarebbe entrato in vigore il 4 maggio (lunedi prossimo), ma che ha subito una ulteriore proroga al 1^ ottobre 2020 !!!!
    quindi, se inizi, a ragionare come ti ho scritto, ti troverai bene per il futuro...

Discussioni Simili

  1. reverse charge
    Di Camilla11 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-12-17, 06:36 AM
  2. reverse charge .. iva 4% 22% ??
    Di Lule nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-03-16, 02:45 PM
  3. Sul reverse charge
    Di yuba02 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-11-09, 04:03 PM
  4. Reverse charge
    Di First76 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-10-09, 09:04 AM
  5. reverse charge
    Di iarone nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-07-09, 08:55 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15