Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Opzione art. 18 c.5

  1. #1
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito Opzione art. 18 c.5

    Buonasera, sto preparando la dichiarazione IRPEF 2020 per il titolare e il coadiuvante di un’impresa familiare che ha esercitato l’opzione per l’art 18 c. 5 ... e mi domandavo se è possibile spostare l’ imponibilità ricavi delle fatture datate 31/12/2019 al 2020 poiché si tratta di fatture incassate soltanto a marzo 2020 e dato che le fatture passive datate 31/12/2019 ma ricevute nel 2020 sono deducibili soltanto nel 2020.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,781

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SARA1987 Visualizza Messaggio
    Buonasera, sto preparando la dichiarazione IRPEF 2020 per il titolare e il coadiuvante di un’impresa familiare che ha esercitato l’opzione per l’art 18 c. 5 ... e mi domandavo se è possibile spostare l’ imponibilità ricavi delle fatture datate 31/12/2019 al 2020 poiché si tratta di fatture incassate soltanto a marzo 2020 e dato che le fatture passive datate 31/12/2019 ma ricevute nel 2020 sono deducibili soltanto nel 2020.

    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    No, nel regime ex art. 18, co. 5 DPR 600/73 noi applichiamo le regole IVA dando ad esse rilevanza reddituale per i soggetti semplificati che le adottano. Quindi l’equivalenza registrato IVA = incassato/pagato deve considerare innanzitutto le regole IVA e per le regole IVA una fattura emessa entro 31/12/2019 registrata entro il giorno 15 del mese successivo è di competenza IVA del mese precedente e questa regola vale anche ai fini reddituali. Diversamente, per gli acquisti l’esigibilità deve abbinarsi alla disponibilità (quindi alla ricezione del documento certificata dallo SdI) del documento che potrebbe far slittare la detrazione iVA e quindi la deduzione del costo all’anno successivo. Il limite dell’art. 18, co. 5 è proprio quello di applicare (per semplificazione) le regole IVA mutatis mutandi anche in ambito reddituale.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito Opzione art. 18 c.5

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    No, nel regime ex art. 18, co. 5 DPR 600/73 noi applichiamo le regole IVA dando ad esse rilevanza reddituale per i soggetti semplificati che le adottano. Quindi l’equivalenza registrato IVA = incassato/pagato deve considerare innanzitutto le regole IVA e per le regole IVA una fattura emessa entro 31/12/2019 registrata entro il giorno 15 del mese successivo è di competenza IVA del mese precedente e questa regola vale anche ai fini reddituali. Diversamente, per gli acquisti l’esigibilità deve abbinarsi alla disponibilità (quindi alla ricezione del documento certificata dallo SdI) del documento che potrebbe far slittare la detrazione iVA e quindi la deduzione del costo all’anno successivo. Il limite dell’art. 18, co. 5 è proprio quello di applicare (per semplificazione) le regole IVA mutatis mutandi anche in ambito reddituale.
    Anche se la fattura di vendita è stata emessa il 02/01/2020?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,781

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SARA1987 Visualizza Messaggio
    Anche se la fattura di vendita è stata emessa il 02/01/2020?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Si, per quel che ho scritto.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  5. #5
    SARA1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    16

    Predefinito Opzione art. 18 c.5

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    Si, per quel che ho scritto.
    Grazie


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Discussioni Simili

  1. Opzione iri?
    Di tommy72 nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 31-10-17, 06:43 AM
  2. opzione iva 398/91
    Di chris nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-09-11, 04:42 PM
  3. Asd - opzione L.398/1991
    Di michelag nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-02-11, 01:43 PM
  4. opzione minimi
    Di StefanoPadova nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-02-09, 03:38 PM
  5. opzione nip
    Di en.77 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-05-08, 10:33 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15