Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Cartelle Agenzia entrate

  1. #1
    DANIELE81RM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    354

    Predefinito Cartelle Agenzia entrate

    Buonasera,
    ho ricevuto a dicembre 2022 delle cartelle per tributi e bolli non saldati anni precedenti (2019) e ne contabilmente registrati.
    La scadenza sara' pervista per fine mese.
    Contabilmente è piu' coerente registrare:
    - sopravvenienza passiva a debito tributario alla data della notifica
    - accantonamento a fondo rischi al 31/12/2022
    -registrare direttamente il pagamento con sopravenienza passiva

    Ovviamente una volta saldato storno o il debito o il fondo.

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,705

    Predefinito

    La prima cosa da verificare è se si tratta di errori rilevanti o di errori non rilevanti.

    Un errore è da considerare rilevante se può alterare significativamente il giudizio di un potenziale stakeholder. Se la mancata inclusione dei costi non rilevanti ha determinato un errore importante di rappresentazione in bilancio (un utile d'esercizio consistentemente più basso o una perdita d'esercizio notevolmente più alta) è evidente che in questo caso l'errore va stornato dal patrimonio netto; diversamente può essere rilevato come costo o ricavo sopravvenuto.

    I primi devono, per OIC 29, avere come contropartita una voce del patrimonio netto, per non inquinare il conto economico; i secondi invece possono avere come soluzione e contropartita una voce del Conto economico come "Sopravvenienze e insussistenze".

    Il problema iniziale è stabilire quando un errore è rilevante o non rilevante. Neanche nei principi di revisione ISA Italia esiste una misura fissa e i revisori devono ricorrere alla prassi contabile più diffusa per costruire delle tavole di valutazione del rischio di errore significativo.

    L'accantonamento al fondo rischi non mi sembra coerente con la situazione posto che si tratterebbe di debiti certi, liquidi ed esigibili che non sono stati rilevati nel 2019.

    Rileverei, innanzitutto, il debito in contropartita di riserve o sopravvenienze passive e successivamente salderei il debito con il pagamento eseguito.
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 24-01-23 alle 07:12 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    DANIELE81RM è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    354

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio
    La prima cosa da verificare è se si tratta di errori rilevanti o di errori non rilevanti.

    Un errore è da considerare rilevante se può alterare significativamente il giudizio di un potenziale stakeholder. Se la mancata inclusione dei costi non rilevanti ha determinato un errore importante di rappresentazione in bilancio (un utile d'esercizio consistentemente più basso o una perdita d'esercizio notevolmente più alta) è evidente che in questo caso l'errore va stornato dal patrimonio netto; diversamente può essere rilevato come costo o ricavo sopravvenuto.

    I primi devono, per OIC 29, avere come contropartita una voce del patrimonio netto, per non inquinare il conto economico; i secondi invece possono avere come soluzione e contropartita una voce del Conto economico come "Sopravvenienze e insussistenze".

    Il problema iniziale è stabilire quando un errore è rilevante o non rilevante. Neanche nei principi di revisione ISA Italia esiste una misura fissa e i revisori devono ricorrere alla prassi contabile più diffuso per costruire delle tavole di valutazione del rischio di errore significativo.

    L'accantonamento al fondo rischi non mi sembra coerente con la situazione posto che si tratterebbe di debiti certi, liquidi ed esigibili che non sono stati rilevati nel 2019.

    Rileverei, innanzitutto, il debito in contropartita di riserve o sopravvenienze passive e successivamente salderei il debito con il pagamento eseguito.

    Mi perdoni ho fatto un errore di valutazione, ovviamente non essendo evidenziati nel bilancio 2019, tale natura puo' essere o da storno riserve o soprav. indeducibili. Vedendo l' importo, si tratta del 0,001% dei costi si tratta di soprav.
    Mi scusi per la cretinata scritta.

Discussioni Simili

  1. Comunicazione agenzia entrate
    Di ROSANNA nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-06-19, 07:50 PM
  2. ricorso agenzia entrate?
    Di lesietta nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-12-15, 02:46 PM
  3. Annullamento cartelle inps dall'agenzia delle entrate
    Di cartman666 nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 19-04-11, 12:50 PM
  4. PEC e Agenzia Entrate
    Di alfredo da roma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-11-09, 03:37 PM
  5. agenzia delle entrate
    Di studiocontabileab nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 20-02-08, 06:45 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15