Salve,
Un mio cliente, a causa di vari malanni suoi e di suoi parenti stretti, non ha accettato la proposta fattagli in sede di accertamento con adesione.
Tale fatto gli ha comportato l'emissione del ruolo per un importo doppio rispetto a quello che avrebbe pagato se avesse potuto aderire all'accertamento con adesione.
Sempre per gli stessi motivi non ha impugnato la cartella di pagamento.
Ho fatto un'istanza di autotutela all'AdE, la quale chiaramente me l'ha respinta.
Adesso sono intenzionato a fare ricorso per inadempimento per causa di forza maggiore.
So già che non ho pressochè nessuna possibilità di vittoria ma gli importi sono alti e quindi vale la pena provare.
Sapreste darmi qualche suggerimento, sentenze o simili che vi sono capitate?
Grazie