Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Vecchio Redditometro

  1. #1
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,323

    Predefinito Vecchio Redditometro

    Cliente con una casa di 300 metri su cui paga un mutuo di 7 mila €uro. Possibile che per questa situazione debba dichiarare 62 mila euro? (Ai 7 mila del mutuo l'ADE aggiunge 8 mila per i metri quadri e poi moltiplica per 4). Poi ci aggiungono l'acquisto di un auto di lusso (che calcolano sia come incremento patrimoniale sia come uso nell'anno) e arrivano alla bella somma di 94 mila €uro. Tra l'altro la mia cliente nell'anno non aveva neanche fatto la dichiarazione, perchè non aveva più niente (fino all'anno prima aveva un affitto di azienda). Avendo risposto alla richiesta di informazioni dicendo che le spese erano sostenute dal marito, l'unica cosa che fa l'ADE è di detrarre il reddito del marito (28 mila €uro) dal totale, arrivando al maggior reddito di 66 mila €uro. A me tutto questo sembra semplicemente assurdo, nonchè anticostituzionale e non so che altro. Ma la giurisprudenza cosa dice rispetto a questi moltiplicatori (possibile che se spendo 7 per un mutuo devo avere un reddito di 60?!?)???

  2. #2
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Stesso caso lo sto trattando io. Lunedì ho appuntamento con la funzionaria. Vediamo come "butta"...........
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Per me l'accertamento è nullo.
    L'AdE non può far partire il redditometro dal mutuo, ma dall'acquisto della casa.
    E ricordo giurisprudenza che ammette come prova contraria l'esistenza del mutuo.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  4. #4
    Contabile è offline Senior Member
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Italia
    Messaggi
    9,899

    Predefinito

    Nel mio caso ho ampaimento dimostrato come è pervenuto il denaro per la costruzione e quindi il non "parametro" del reddito ma siccome (nota e sottolineo) ma siccome occorre fare cassa sempre e comuqnue una casa di quelle dimensioni ed una macchina ti portano a dover dichiarare quel reddito.
    “Commercialista Telematico. Né SKY, né RAI. Abbonarsi conviene. ”.

    Lavora facile con qualità e risparmio. Lavora CONTABILE TELEMATICO

  5. #5
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,567

    Predefinito redditometro

    ricorrere!!!

    il metodo del redditometro è decisamente contestabile!!


    (comunque era meglio quando si discuteva, con l'Agenzia Entrate, di studi di settore.... generalmente le cifre erano piu' contenute di queste del redditometro....)

  6. #6
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Per me l'accertamento è nullo.
    L'AdE non può far partire il redditometro dal mutuo, ma dall'acquisto della casa.
    E ricordo giurisprudenza che ammette come prova contraria l'esistenza del mutuo.
    l'Ade ha fatto partire l'accertamento dall'acquisto, nel 2006, di una macchina di 29 Cv. Da lì è partita con l'incremento patrimoniale (mai saputo che anche le macchine potessero fare incremento patrimoniale, pensavo solo le case), poi ha aggiungo il mutuo e il tot a metro quadro per la casa, il tutto con questi risultati!!!

  7. #7
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da shailendra Visualizza Messaggio
    l'Ade ha fatto partire l'accertamento dall'acquisto, nel 2006, di una macchina di 29 Cv. Da lì è partita con l'incremento patrimoniale (mai saputo che anche le macchine potessero fare incremento patrimoniale, pensavo solo le case), poi ha aggiungo il mutuo e il tot a metro quadro per la casa, il tutto con questi risultati!!!
    Ma il mutuo di 7' euro .... intendi all'anno ??
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  8. #8
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,323

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ma il mutuo di 7' euro .... intendi all'anno ??
    Si, il mutuo di 7 mila €uro è all'anno. Poi loro aggiungono un tot al mq (circa 25 €uro) e la somma la moltiplicano per 4!!! Così, tanto per giocare un pò...perchè non facciamo per 8???

  9. #9
    Enrico Larocca è online Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,911

    Predefinito

    Il redditometro è purtroppo una "brutta bestia". E nella formulazione attuale parafrasando un noto commentatore è "una P38 carica puntata alla tempia del contribuente". Bisogna anche dire che questo strumento fino alla sentanza della Corte Costituzionale del 2005 era rimasto sopito per 13 anni (ord. 28/07/2004 n. 297). Poi la Corte di Cassazione (Sentenza n.2656 del 07 Febbraio 2007 della Corte di Cassazione) nè ha convalidato la legittimità stabilendo che spetta al contribuente fornire gli elementi probatori contrari con inversione dell'onere della prova, infervorando l'attività dell'Ade che ha iniziato la campagna straordinaria di controlli 2009 - 2011 basandosi sull'uso intensivo del redditometro connesso all'uso congiunto degli accertamenti finanziari (da ultimo la C.M. 13/03/2010 n. 12/E).

    La partita non è certamente persa, ma la battaglia in molti casi si annuncia estremamente difficoltosa.

    Purtroppo tutti gli strumenti matematici di accertamento alla fine, parafrasando il prof. G. Falsitta, assumono le connotazioni di un videogioco fiscale se non utilizzati in maniera appropriata.

    Saluti
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 24-09-10 alle 03:47 PM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  10. #10
    L'avatar di nadia
    nadia è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Messaggi
    904

    Predefinito redditometro

    ... per chi non la conoscesse segnalo che il commercialista telematico ha dedicato un'intera rubrica al redditometro:
    redditometro 2010,accertamento sintetico,incrementi patrimoniali...
    **
    è inoltre anche disponibile un semplicissimo software in excel per calcolo rapido del reddito accertabile...
    software calcolo redditometro 2006/2007 (per gli anni 2006 e 2007)
    oppure:
    software calcolo redditometro 2008/2009
    per gli anni 2008 e 2009

Discussioni Simili

  1. approvazione vecchio bilancio
    Di ottavio.borrometi@tin.it nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08-01-13, 08:49 AM
  2. Vecchio debito INPS
    Di enzo_enzino nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-01-13, 05:12 PM
  3. compensazione credito vecchio
    Di iva nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 03-03-10, 11:42 AM
  4. CUD ERRATO del vecchio datore di lavoro
    Di aparente nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-05-09, 10:37 AM
  5. MUD 2009- Si usa il vecchio Modello
    Di Contabile nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 17-03-09, 09:09 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15