Richiesta di documenti da 36ter relativi ad una ristrutturazione. Il contribuente che ha sostenuto la spesa li ha già presentati a Milano, quindi ha venduto l'immobile ad un cittadino romano. Il contribuente romano può, invece di ripresentare fatture e bonifici, rimandare l'Agenzia di Roma ad un controllo presso l'Agenzia di Milano?

A ricordo direi di sì, in quanto i documenti sono già in possesso dell'Amministrazione finanziaria, ma gradirei qualche conferma.

Grazie