Buongiorno a tutti,
sono nuovo qui e con poca esperienza (tirocinante ancora per poco spero), perci˛ con massima umiltÓ propongo questo argomento in quanto sto facendo un ricorso in studio sugli studi di settore; approfittandone saluto tutti.
Oggi sul Sole 24 Ore: Controlli fiscali: nullo l'accertamento troppo vicino al verbale - Il Sole 24 ORE
Ŕ uscito un interessante articolo sugli studi di settore, in particolare sull'argomento "PVC-contraddittorio-avviso", citando le sentenze di Milano 126/2010 e di Reggio Emilia 173/2010, le quali hanno dato ragione al contribuente in quanto tra il contraddittorio e l'avviso non sono passati 60 giorni (sostanzialmente le CTP equiparano il verbale rilasciato post contraddittorio al PVC). Innanzitutto, vi chiedo cosa ne pensate, ovvero se d'ora in poi prendereste in considerazione come pregiudiziale tale orientamento e se me lo consigliate, ed inoltre, se qualcuno riesce ad indicarmi dove posso trovare la sentenza di Reggio Emilia 173/2010 (quella di Milano l'ho giÓ trovata qui dentro).