Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Cartelle pazze tasse ICI

  1. #1
    filippo1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    6

    Predefinito Cartelle pazze tasse ICI

    Abito in un comune di Roma dove all'inizio dell'anno molti cittadini si sono visti recapitare degli avvisi di accertamento sul valore dei terreni ,deliberati dal comune nell'anno 2007 e calcolati secondo uno studio appaltatato sempre dal comune ad una società privata che praticamente ha raddoppiato tutti i valori venali dei terreni a partire dal 2005 al 2007.
    Domanda :
    Se il contribuente ha avuto nel 2004 un accertamento dall'Agenzia delle entrate ed ha definito e quietanzato con lo stesso ufficio il nuovo valore tramite istanza di definizione agevolata può essere comunque risottoposto ad un accertamento successivo del comune cosi come sopra indicato pur avendo regolarmente pagato tutti gli importi dovuti per quegli anni e sul vaore accertato dall'Agenzia delle entrate?
    Grazie

  2. #2
    pikkio è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    566

    Predefinito

    L'ici sul valore delle aree fabbricabili viene richiesto sul "valore venale" del terreno: ogni comune, con delibere periodiche che aggiornano il regolamento ici, determina il valore "minimo" delle aree, suddivise nelle varie zone e/o tipologie, e se il contribuente paga su questo valore minimo l'ufficio tributi non procede ad accertamenti.

    Ad esempio, se ho un terreno di 1000 m2 che, a valore di mercato, potrebbe valere 200 euro al m2, ma il comune delibera che in quell'area il valore minimo è di 150 euro al m2, basta che paghi l'ici sul valore di 150 al m2, non di 200.

    Quindi, il valore ICI è differente e completamente avulso dall'eventuale valore venale dell'area concordato con l'Agenzia delle Entrate magari a seguito di una compravendita o di una successione. Potrebbe essere effettivamente più alto (quello comunale intendo).

    La risposta alla tua domanda quindi è SI.
    D.P.
    Dottore Commercialista, Revisore Legale in Varese

    that bastard inside...

  3. #3
    filippo1987 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pikkio Visualizza Messaggio
    L'ici sul valore delle aree fabbricabili viene richiesto sul "valore venale" del terreno: ogni comune, con delibere periodiche che aggiornano il regolamento ici, determina il valore "minimo" delle aree, suddivise nelle varie zone e/o tipologie, e se il contribuente paga su questo valore minimo l'ufficio tributi non procede ad accertamenti.

    Ad esempio, se ho un terreno di 1000 m2 che, a valore di mercato, potrebbe valere 200 euro al m2, ma il comune delibera che in quell'area il valore minimo è di 150 euro al m2, basta che paghi l'ici sul valore di 150 al m2, non di 200.

    Quindi, il valore ICI è differente e completamente avulso dall'eventuale valore venale dell'area concordato con l'Agenzia delle Entrate magari a seguito di una compravendita o di una successione. Potrebbe essere effettivamente più alto (quello comunale intendo).

    La risposta alla tua domanda quindi è SI.
    XPikkio

    In verità la tabelle sul valore venale e zonale non è stata sino al 2006 mai realizzate e pubblicate dal comune.
    Nel 2007 è stato invece dato incarico ad una soscietà esterna per la redazione di tale tabella che viene ufficializzata tramite delibera comunale ed in ottemperanza a vari decreti legge nazionali che permettevano ai comuni tale opzione (chissa forse per problemi di cassa dovuti al mancato e successivo introito ICI sui fabbricati.
    Ergo ...nel 2010 sono stati recapitati con effetto retroattivo sui 5 anni precedenti le nuove valorizzazioni che valgono più del doppio del valore di mercato e di quello accertato dall'Agenzia delle entrate per quel periodo.

  4. #4
    fabioalessandro è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Milano/Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,547

    Predefinito Accertamento ICI Comune Roma dopo 6 anni

    mi accodo
    ieri un cliente mi porta un'accertamento ici negozio per l'anno 2005 da roma capitale (non sapevo che il comune si chiamasse roma capitale )
    ovviamente dovrebbe essere prescritto visto che è stato notificato nel 2011
    il comune sostiene che gli atti li hanno depositati a novembre 2010 alle poste
    quindi in teoria per tempo....ma è mai possibile che le poste per consegnarlo ci impiegano oltre3 mesi?
    non è un pò troppo.....
    ho provato sul sito di poste a fare la tracciabilità
    dice che è stato accettato dal centro postale di Rm S.Silvestro il 17 feb 2011 e consegnato allo sportello di RM VR il 18 feb 2011
    quindi sono queste le date di consegna del comune alle poste?
    se cosi abbondantemente prescritti
    ma loro negano dicendo che hanno consegnato molto prima
    ovviamente spetterà a loro dimostrare l'avvenuta consegna
    ma vorrei evitare un ricorso inutile se hanno ragione
    nel caso avessi ragione io avete qualche sentenza in merito da segnalarmi?

  5. #5
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fabioalessandro Visualizza Messaggio
    ma vorrei evitare un ricorso inutile se hanno ragione
    nel caso avessi ragione io avete qualche sentenza in merito da segnalarmi?
    Nessun asentenza da segnalarti.
    Non mi risulta che esistano ricorsi sicuri, al massimo quasi sicuri; e questo è uno di quelli.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Niente più "cartelle pazze"
    Di vincenzo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-09-12, 10:28 AM
  2. Cartelle esattoriali
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 09-02-11, 12:01 PM
  3. cartelle esattoriali
    Di EMANUELE12 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-04-09, 04:01 PM
  4. Cartelle pazze x Contributi Inps da Condono art.7 l.289/2002
    Di cartman666 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-03-09, 10:21 PM
  5. cartelle esattoriali Ici
    Di ivanajol nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-12-07, 01:55 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15