Ciao a tutti,
mi capita una strana vicenda e cioe':
diversi anni fa' difesi in pronvinciale venditore ed acquirente per invim ed imposta di registrao - sentenza parzilamente favorevole - in pendenza del giudizio il venditore pago il 1/3 iscritto a ruolo sia per invim che purtroppo anche registro poiche' l'acquirente non voleva pagare; dai calcoli derivanti dal parziale accoglimento della sentenza il terzo pagato dal venditore corrispondeva piu' o meno all'importo ricalcolato tranne sanzioni;
rinunciai alla procura nei confronti dell'acquirente il quale pero' benso' bene di appellare la sentenza ai fini dell'imposta di registro;
ora il venditore ha ricevuto cartella per la maggiore imposta invim sulla sentenza sfavorevole a seguito dell'appello promosso dall'acquirente.

Io ho deciso di impostare il ricorso sulla cartella di pagamento INVIM ritenendo decorso il termine di due anni dalla sentenza della provinciale che ai fini INVIM e' divenuta definitiva oltre due anni fa; avete suggerimenti?
Ho cercato in tutte le banche dati di cui dispongo ma non trovato giurisprudenza e non so a che appellarmi....

grazie a chiunque rispondera'.