Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: 398/91 e comportamento concludente

  1. #1
    Wipperman è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    142

    Predefinito 398/91 e comportamento concludente

    Mi capita un fatto paradossale:

    Per una Associazione senza fine di lucro abbiamo optato per la determinazione forfettaria del reddito e dell'iva ai sensi della L. 398/91 (regime SIAE). La società è stata regolarmente iscritta alla SIAE e ha presentato alla stessa mensilmente le fatture emesse dall'associazione, liquidando l'Iva in modo forfettario. Nel modello Unico abbiamo determinato il reddito imponibile in maniera forfettaria e versato regolarmente le imposte. Abbiamo compiuto un errore nell'invio dell'Unico inviando erroneamente il modello dell'Iva a zero (in pratica ci siamo scordati di eliminare il flag del modello Iva nel software delle dichiarazioni). Ora l'AdE ci richiede con cartella esattoriale (tra l'altro sono scaduti i termini del ricorso perchè il funzionario se trattenuto la cartella per diversi giorni per studiarsela rassicurandoci che sarebbe stata annullata in autotutela, poi è andato in ferie e al suo ritorno i termini erano scaduti e la cartella confermata!!!!) l'intera iva fatturata (di cui abbiamo invece pagato una parte avvalendoci della detrazione forfettaria) sostenendo che con l'invio del modello Iva il ns comportamento concludente ci porta a voler optare per il regime ordinario dell'Iva. A nulla valendo invece l'effettivo comportamento tenuto dall'Associazione (consegna fatture alla SIAE, liquidazione forfettaria nei registri Iva dei minimi, pagamento forfettario delle IIDD nell'Unico). Come possiamo comportarci davanti a questo paradosso?!
    Grazie anticipatamente a chi saprà aiutarmi
    Ultima modifica di Wipperman; 04-08-11 alle 11:33 AM

  2. #2
    shailendra è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    3,352

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enricob Visualizza Messaggio
    Mi capita un fatto paradossale:

    Per una Associazione senza fine di lucro abbiamo optato per la determinazione forfettaria del reddito e dell'iva ai sensi della L. 398/91 (regime SIAE). La società è stata regolarmente iscritta alla SIAE e ha presentato alla stessa mensilmente le fatture emesse dall'associazione, liquidando l'Iva in modo forfettario. Nel modello Unico abbiamo determinato il reddito imponibile in maniera forfettaria e versato regolarmente le imposte. Abbiamo compiuto un errore nell'invio dell'Unico inviando erroneamente il modello dell'Iva a zero (in pratica ci siamo scordati di eliminare il flag del modello Iva nel software delle dichiarazioni). Ora l'AdE ci richiede con cartella esattoriale (tra l'altro sono scaduti i termini del ricorso perchè il funzionario se trattenuto la cartella per diversi giorni per studiarsela rassicurandoci che sarebbe stata annullata in autotutela, poi è andato in ferie e al suo ritorno i termini erano scaduti e la cartella confermata!!!!) l'intera iva fatturata (di cui abbiamo invece pagato una parte avvalendoci della detrazione forfettaria) sostenendo che con l'invio del modello Iva il ns comportamento concludente ci porta a voler optare per il regime ordinario dell'Iva. A nulla valendo invece l'effettivo comportamento tenuto dall'Associazione (consegna fatture alla SIAE, liquidazione forfettaria nei registri Iva dei minimi, pagamento forfettario delle IIDD nell'Unico). Come possiamo comportarci davanti a questo paradosso?!
    Grazie anticipatamente a chi saprà aiutarmi
    Se non riesci a sistemare in altra maniera, dovrai fare ricorso. E' assurdo l'atteggiamento del funzionario, comunque, secondo me parla con qualcun altro, non ha senso il tutto....
    "Come spieghereste a un bambino che cos'è la felicità?" "Non glielo spiegherei. Gli darei un pallone per farlo giocare" D. Solle

  3. #3
    Bomber è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    1,327

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enricob Visualizza Messaggio
    Mi capita un fatto paradossale:

    Per una Associazione senza fine di lucro abbiamo optato per la determinazione forfettaria del reddito e dell'iva ai sensi della L. 398/91 (regime SIAE). La società è stata regolarmente iscritta alla SIAE e ha presentato alla stessa mensilmente le fatture emesse dall'associazione, liquidando l'Iva in modo forfettario. Nel modello Unico abbiamo determinato il reddito imponibile in maniera forfettaria e versato regolarmente le imposte. Abbiamo compiuto un errore nell'invio dell'Unico inviando erroneamente il modello dell'Iva a zero (in pratica ci siamo scordati di eliminare il flag del modello Iva nel software delle dichiarazioni). Ora l'AdE ci richiede con cartella esattoriale (tra l'altro sono scaduti i termini del ricorso perchè il funzionario se trattenuto la cartella per diversi giorni per studiarsela rassicurandoci che sarebbe stata annullata in autotutela, poi è andato in ferie e al suo ritorno i termini erano scaduti e la cartella confermata!!!!) l'intera iva fatturata (di cui abbiamo invece pagato una parte avvalendoci della detrazione forfettaria) sostenendo che con l'invio del modello Iva il ns comportamento concludente ci porta a voler optare per il regime ordinario dell'Iva. A nulla valendo invece l'effettivo comportamento tenuto dall'Associazione (consegna fatture alla SIAE, liquidazione forfettaria nei registri Iva dei minimi, pagamento forfettario delle IIDD nell'Unico). Come possiamo comportarci davanti a questo paradosso?!
    Grazie anticipatamente a chi saprà aiutarmi
    Guarda, anch'io ti consiglio di fare eventualmente ricorso: una cosa del genere è inaudita.
    Magari potresti prima parlare con il responsabile dell'Ade di competenza, presentando i prospetti per ASD consegnati alla SIAE e i relativi F24 con iva detratta forfetariamente, ecc.
    Io credo e spero che trovando una persona ragionevole si arrivi in breve ad una soluzione.

  4. #4
    Wipperman è offline Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    142

    Unhappy

    Citazione Originariamente Scritto da Bomber Visualizza Messaggio
    Guarda, anch'io ti consiglio di fare eventualmente ricorso: una cosa del genere è inaudita.
    Magari potresti prima parlare con il responsabile dell'Ade di competenza, presentando i prospetti per ASD consegnati alla SIAE e i relativi F24 con iva detratta forfetariamente, ecc.
    Io credo e spero che trovando una persona ragionevole si arrivi in breve ad una soluzione.
    vi ringrazio per le vostre cortesi risposte, il problema è che quel funzionario dell'AdE si è trattenuto la cartella e tutta la documentazione, poi s'è assentato per diversi giorni facendo sì che i termini del ricorso scadessero. Sicuramente non avremmo dovuto fidarci e avremmo dovuto fare ricorso ma chi pensava che una cosa così banale potesse sfociare in una cosa così assurda?! Allo stato attuale non possiamo manco far ricorso ma ci troviamo davanti ad una pretesa palesemente ingiusta. L'ho raccontato anche al funzionario della SIAE e non ci voleva credere per quanto inaudita fosse la cosa!

Discussioni Simili

  1. iva,minimo e comportamento concludente
    Di fausto nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-03-12, 06:31 PM
  2. comportamento concludente -regime minimi
    Di ergo3 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17-04-11, 12:42 PM
  3. SDS e comportamento concludente
    Di Calus nel forum Studi di settore
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 26-04-10, 05:25 PM
  4. Liquidazione Iva Trimestrale E Comportamento Concludente
    Di URBE74 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-09-07, 12:11 PM
  5. Liquidazione Iva Trimestrale E Comportamento Concludente
    Di URBE74 nel forum Le utilità del Commercialista telematico
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-09-07, 12:11 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15