Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: avviso di accertamento per dichiarazione infedele

  1. #1
    m.m.e.t. è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    65

    Predefinito avviso di accertamento per dichiarazione infedele

    Una ditta individuale ha ricevuto avviso di accertamento per dichiarazione infedele, in quanto l'Agenzia delle entrate ritiene che il reddito dichiarato è inferiore rispetto al reddito reale. In realtà non è così. Infatti il reddito che è stato dichiarato è reale. Come faccio a giustificarlo? Come devo procedere? E' la prima volta che ricevo un accertamento di questo e non so come muovermi!

  2. #2
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,167

    Predefinito

    ti consiglio di rivolgerti ad un commercialista della tua città che saprà cosa fare.
    poi, al di là del sapere cosa fare, è necessario che tu abbia documentazione concreta per dimostrare che il reddito dichiarato corrisponde al reale, non sempre è così semplice riuscire a controbattere all'agenzia delle entrate.
    In base a cosa è stato fondato l'accertamento? Studi di settore? redditometro? o cosa? se ci dai qualche info cerchiamo di aiutarti

  3. #3
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Un accertamento non è legittimo se non contiene le motivazioni che giustificano la violazione delle norme e l'applicazione della sanzione. Occorre pertanto esaminare attentamente l'avviso di accertamento e le contestazioni fatte dall'agenzia delle entrate. Se le motivazioni sono errate si dovrà procedere ad avviare le procedure di revisioen dell'accertamento (da un eventuale istanza in autotutela fino al ricorso in commissione tributaria). Attenzione ai tempi tecnici richiesti dalla legge (60 giorni dalla notifica).

    Non sono d'accordo con chi mi ha preceduto quando dice che è difficile controbattere l'agenzia delle entrate. Non ho gli ultimi dati ma per anni l'agenzia delle entrate era soccombente in circa il 70 % dei ricorsi presentati dai contribuenti. Ovviamente occorre l'assistenza di un commercialista esperto in contenzioso.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

Discussioni Simili

  1. Ravvedimento dichiarazione infedele
    Di PROFES nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-09-13, 03:03 PM
  2. Infedele dichiarazione IVA
    Di sasalino nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-03-13, 10:12 PM
  3. Dichiarazione infedele
    Di cicir0x nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 13-09-12, 01:12 PM
  4. dichiarazione IVA anno 2006 omessa - Avviso di accertamento
    Di marcov77 nel forum IVA - Intrastat - SPESOMETRO - San Marino
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30-04-12, 05:26 PM
  5. Avviso di accertamento su omessa dichiarazione
    Di marcopol nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-02-12, 07:40 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15