Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Acquisto immobile - redditometro

  1. #1
    Covenant è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    14

    Predefinito Acquisto immobile - redditometro

    Domanda: un contribuente ha un reddito di ipotizziamo 40000 euro; in dieci anni risparmia e arriva ad avere nel conto corrente un importo di ipotizziamo 250mila euro. Un anno decide di comprare un appartamento del prezzo di 200mila euro in un'unica soluzione e senza mutui.
    Sarà soggetto a verifica?
    Se la normativa mi dice che "si presume che tutto quello che si è speso nel periodo di imposta oggetto dell'accertamento, sia stato finanziato con redditi posseduti nel periodo medesimo", considerato un reddito annuo di 40mila a fronte di una spesa nello stesso anno di 200mila, direi di si. Cosa mi sfugge?

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Ti sfugge che puoi sempre dimostrare di aver preso il denaro accumulato negli anni.
    Un consiglio personale: fatti il mutuo
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    Covenant è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Ti sfugge che puoi sempre dimostrare di aver preso il denaro accumulato negli anni.
    Un consiglio personale: fatti il mutuo
    no questo non mi sfuggiva io in realtà non devo comprare nulla, pensavo ai miei genitori che hanno comprato un appartamento nel 2010 senza mutuo attingendo esclusivamente dai loro risparmi.
    Il mio quesito non è sulla possibilità di dimostrare d'aver usato i risparmi accumulati, quello è certo; io mi chiedevo se è possibile che scatti il controllo a seguito di questo acquisto....se non mi sfugge qualcosa, sembrerebbe di si. Però mi sembra una cosa folle questa di subire un accertamento semplicemente a seguito di una spesa considerevole coperta con i propri risparmi.

  4. #4
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,678

    Predefinito

    Secondo me puoi stare tranquillo, innanzi tutto l'accertamento, sia chiaro, non è certo automatico. È vedrai che nessuno verrà a chiamare i tuoi genitori. Ma se proprio dovesse accadere - quando saranno chiamati in contraddittorio - potranno dimostrare proprio quello che tu hai scritto qui, e non avranno problemi

  5. #5
    Covenant è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    14

    Predefinito

    torno alla carica sul medesimo immobile:
    e se l'immobile è dato in usufrutto al figlio studente fiscalmente a carico, privo di reddito, che dunque non presenta alcuna dichiarazione dei redditi? Imu e utenze varie tutte ufficialmente a carico del figlio, ma effettivamente pagate dai genitori nudi proprietari!

    In materia di redditometro trovo quanto segue:
    "Il D.M. 10 settembre 1992 fa riferimento al concetto di “disponibilità” intesa come potere di fatto o di fruizione della cosa,
    indipendentemente dalla formale intestazione della proprietà (Corte di Cassazione, sentenza 15/06/2001n. 8116).
    Ai sensi dell’art. 2 comma 2 D.M. 10/09/1992, si considerano nella disponibilità del soggetto persona fisica:
    * i beni utilizzati o fatti utilizzare a qualsiasi titolo, anche di fatto;
    * i servizi ricevuti o fatti ricevere a qualsiasi titolo, anche di fatto;
    * i beni e/o servizi per i quali vengono sopportati in tutto o in parte i relativi costi. "

    La domanda è: l'immobile può essere considerato in questo caso nelle disponibilità dei nudi proprietari? in quel caso dovrebbero inserirlo nella loro dichiarazione dei redditi? posto che l'immobile di norma va nella dichiarazione dei redditi dell'usufruttuario e non del nudo proprietario.

  6. #6
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,678

    Predefinito

    il reddito figurativo dell'immobile deve essere dichiarato, in UNICO, da chi ha l'usufrutto.
    qualora scattasse un accertamento redditometrico sull'usufruttuario costui potrà documentare in sede di contraddittorio che le spese sono state sostenute dai genitori nudi proprietari

  7. #7
    Covenant è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    il reddito figurativo dell'immobile deve essere dichiarato, in UNICO, da chi ha l'usufrutto.
    qualora scattasse un accertamento redditometrico sull'usufruttuario costui potrà documentare in sede di contraddittorio che le spese sono state sostenute dai genitori nudi proprietari
    dal quale si può presumere conseguirebbe un ulteriore accertamento redditometrico sui genitori nudi proprietari, giustificabili con risparmi ecc ecc....

Discussioni Simili

  1. Redditometro - acquisto immobile
    Di c@ligo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-10-09, 07:10 PM
  2. Acquisto immobile
    Di babycommercialista nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 29-06-09, 11:36 AM
  3. Acquisto immobile
    Di ced1 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 02-02-09, 02:52 PM
  4. Acquisto Immobile C6
    Di falmur nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-06-08, 06:03 PM
  5. Acquisto Immobile
    Di TRE PULCI2 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 09-05-08, 10:12 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15