Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: donazioni di denaro ripetute negli anni

  1. #1
    Luca40 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito donazioni di denaro ripetute negli anni

    Salve a tutti, avrei una domanda da porre ad esperti fiscalisti/tributaristi:

    Tra il 2010/11/12 mia moglie riceve dal padre una somma in contanti, protratta nel tempo (ogni tanto un tot). La somma è abbastanza considerevole. Il padre negli anni passati aveva prelevato dalla banca la somma e l'aveva tenuta in casa, poi l'ha data alla figlia. Premesso che il padre conserva le ricevute di prelievo, nel caso in cui l'ADE chiamasse mia moglie, queste ricevute potrebbero fungere da prova del fatto che la somma l'ha ricevuta effettivamente dal padre? Potrebbe incorrere in problemi? Grazie a tutti.
    P.S. spero di essere nella sezione giusta del forum.

  2. #2
    s.antonelli è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luca40 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti, avrei una domanda da porre ad esperti fiscalisti/tributaristi:

    Tra il 2010/11/12 mia moglie riceve dal padre una somma in contanti, protratta nel tempo (ogni tanto un tot). La somma è abbastanza considerevole. Il padre negli anni passati aveva prelevato dalla banca la somma e l'aveva tenuta in casa, poi l'ha data alla figlia. Premesso che il padre conserva le ricevute di prelievo, nel caso in cui l'ADE chiamasse mia moglie, queste ricevute potrebbero fungere da prova del fatto che la somma l'ha ricevuta effettivamente dal padre? Potrebbe incorrere in problemi? Grazie a tutti.
    P.S. spero di essere nella sezione giusta del forum.
    Che brutta cosa, sarebbe stato meglio gli avesse fatto dei bonifici.
    La mente contorta dell'Ade potrebbe arrivare a pensare che tuo suocero con quei soldi ci ha pagato dei lavori i nero, e tua moglie le spese le ha fatte con soldi in nero.

  3. #3
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Le donazioni, se non si fanno passare da un conto corrente, possono portare sempre problemi.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  4. #4
    Luca40 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito

    grazie mille per la risposta. Lavori in nero? Lui è stato ispettore della polizia, poi è andato in pensione. Non ha mai avuto un'attività imprenditoriale... Sono d'accordissimo che avrebbe dovuto fargli un bonifico, ma lui i soldi li aveva a casa, classico del mettere sotto al mattone. Quello che non capisco, è quale legge si è violata? Lui preleva negli anni, dopo il 2001, per paura di ipotetici fallimenti, i soldi li tiene in casa, e poi man mano li da alla figlia, ripeto, quale legge si è violata?

  5. #5
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,601

    Predefinito

    Non è una norma in se ad essere violata. Il problema e' che puoi far adito a presunzioni da parte dell'agenzia delle entrate.
    Tu/tua moglie esercitate attività imprenditoriali/professionali?
    Secondo me non succederà nulla di sicuro, ma qualora scattasse un accertamento i versamenti in banca che non risultano dalla vs contabilità possono essere presunti ricavi in nero.
    E starà a voi dimostrare che erano soldi del papà...

  6. #6
    consulente87 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    21

    Predefinito

    Il punto è questo. Molto probabilmente nessuno di accerterà, su questo siamo tutti d'accordo. Ma il fisco oggi si muove sulla base di presunzioni. Ti dice per noi è così: ora provaci il contrario! L'inversione dell'onere della prova, in tali casi, non è tuttavia automatica. La presunione deve essere fondata su determinati criteri e non può essere certo campata in aria.
    Nel caso di specie occorre ragionare sui numeri: quanto guadagnava il padre? quanto ha donato alla figlia? c'è una relazione credibile tra i due elementi economici?
    Restano ferme due considerazioni a tuo favore. 1) se ti dovessero accertare, hai diritto a chiarire in fase di contraddittorio preventivo la tua posizione! 2) Le presunzioni semplici si possono vincere provando che così non è!
    In conclusione, sulla base della tua narrativa, ti consiglio di non preoccuparti per niente perchè tanto non ti accerterà nessuno. Se proprio dovesse accadere, non allarmarti. Trovati un buon avvocato e ne uscirai ugualmente pulito.

  7. #7
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    La posizione di tuo suocero è irrilevante, la posizione da analizzare è quella di tua moglie: ha versato in conto corrente dei contanti, non prevenienti da attività lavorativa dichiarata. Domanda: lei (o te, visto che siete coniugati), avete un'attività imprenditoriale o professionale, o esercitate attività che possono essere svolte in nero? (e in nero in teoria ci possono far rientrare di tutto, anche l'ispettore di polizia nel tempo libero potrebbe fare il buttafuori in discoteca o lo steward allo stadio). E' un processo su indizi: se loro scoprono i soldi, te devi dimostrare che non derivano da un lavoro.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  8. #8
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    854

    Predefinito

    Non posso che concordare su quanto sopra ti hanno già scritto, purtroppo il fisco va per presunzioni.
    Non voglio nemmeno pensare dove potrebbero arrivare sapendo il mestiere di tuo suocero, un pubblico ufficiale......

  9. #9
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valeria.nicoletti@libero.it Visualizza Messaggio
    ...Non voglio nemmeno pensare dove potrebbero arrivare sapendo il mestiere di tuo suocero, un pubblico ufficiale......
    Questo ho preferito trascurarlo, perchè immagino la rabbia che potrebbe provare nel doversi difendere da certe illazioni.
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  10. #10
    Luca40 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    6

    Predefinito

    grazie veramente delle spiegazioni... Ma la testimonianza del padre, che è in vita, dell'avvenuto passaggio di soldi, non ha valore? Il fatto che il padre ha le ricevute che negli anni prima ha prelevato la somma dalla banca, non vale come prova che disponesse di tali soldi già prima dell'anno 2000? Cosa potrebbero mai imputargli?
    Quindi la prima cosa che mi piacerebbe capire, se il padre testimonia che i soldi li ha versati lui alla figlia, ha valore oppure no?
    L'altra questione, è se mia moglie comprasse una casa, senza fare un mutuo, potrebbe scattare più facilmente un controllo? Quindi meglio restare nell'ombra? Ecco mi piacerebbe saperne di più su questi due punti. Grazie ancora
    P.S. nessuno dei due ha lavori indipendenti né io né mia moglie abbiamo attività imprenditoriali.

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Invito a comparire per S.D.S. con incongruenza reiterata negli anni
    Di missy74 nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-04-13, 11:00 AM
  2. P.IVA a regime dei minimi con co.co.pro. negli ultimi 2 anni
    Di mattemod nel forum Manovre fiscali, legge stabilità e Finanziarie
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 21-01-13, 08:41 PM
  3. Credito IRPEF non riportato negli anni precedenti
    Di xd1976 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08-07-11, 07:47 AM
  4. Riportabilità negli anni successivi delle perdite fiscali
    Di ste295 nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-06-10, 07:03 PM
  5. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-09-08, 06:45 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15