Buongiorno a tutti, ad un cliente arriva richiesta di esibizione di determinati documenti relativi a spese per sport ragazzi, contributi previdenziali versati e via discorrendo.
Da tale dichiarazione, unico 2012, emerse un credito chiesto a rimborso che è già stato liquidato.
Ricontrollando la documentazione da inviare all'ade e la dichiarazione unico 2012 mi accorgo ora di non aver indicato i mesi del coniuge a carico e di aver dedotto in dichiarazione i contributi previdenziali versati per il coniuge a carico...
Premesso che il coniuge, per l'anno di imposta in oggetto, risulta fiscalmente a carico, l'omessa indicazione dei mesi a carico in dichiarazione può considerarsi un mero errore formale?
In altri termini, mi devo aspettare che non mi riconoscano la deducibilità dei contributi previdenziali del coniuge e che quindi chiedano indietro una parte di quanto a suo tempo liquidato?
Ed in altra ipotesi, riconoscendomi l'errore formale, la dichiarazione potrebbe far emergere un credito maggiore di quanto riscosso in quanto ci sarebbe la detrazione per coniuge a carico: terranno conto di questo aspetto o no??
Grazie a tutti dell'attenzione.