Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Accoglimento istanza autotutela parziale e cartella esattoriale

  1. #1
    gi.gi è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    323

    Predefinito Accoglimento istanza autotutela parziale e cartella esattoriale

    Buongiorno,
    in data 17/09/2015 un contribuente riceve un avviso di accertamento contro il quale presenta istanza di accertamento in autotutela "parziale". L'ADE accoglie l'istanza in data 12/10/2015 e il contribuente paga le sanzioni usufruendo delle sanzioni ridotte a 1/6, addebitando l'F24 in data 30/11/2015. In data 21/01/2016 la Riscossione Sicilia intima il pagamento della residua parte delle sanzioni rispetto al 1/6. Cioè chiede il pagamento delle sanzioni per l'intero disconoscendo l'agevolazione della riduzione a 1/6.Il contribuente chiede delucidazione all'ADE che, per tutta risposta, comunica che l'istanza di annullamento in autotutela, nonostante l'accoglimento, non ha interrotto i termini entro cui pagare per poter usufruire della definizione a 1/6 delle sanzioni ex art.15, comma 2bis d.lgs. n.218/2011 e che, essendo il pagamento avvenuto oltre i 60 gg dal primo avviso di accertamento , il contribuente è costretto a corrispondere le sanzioni per l'intero e quindi a rifondere la residua parte rispetto al 1/6 già pagato. E' possibile che l'ADE si comporti in questo modo? Secondo voi è legittimo?
    Grazie in anticipo

  2. #2
    MrDike è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    683

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gi.gi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    in data 17/09/2015 un contribuente riceve un avviso di accertamento contro il quale presenta istanza di accertamento in autotutela "parziale". L'ADE accoglie l'istanza in data 12/10/2015 e il contribuente paga le sanzioni usufruendo delle sanzioni ridotte a 1/6, addebitando l'F24 in data 30/11/2015. In data 21/01/2016 la Riscossione Sicilia intima il pagamento della residua parte delle sanzioni rispetto al 1/6. Cioè chiede il pagamento delle sanzioni per l'intero disconoscendo l'agevolazione della riduzione a 1/6.Il contribuente chiede delucidazione all'ADE che, per tutta risposta, comunica che l'istanza di annullamento in autotutela, nonostante l'accoglimento, non ha interrotto i termini entro cui pagare per poter usufruire della definizione a 1/6 delle sanzioni ex art.15, comma 2bis d.lgs. n.218/2011 e che, essendo il pagamento avvenuto oltre i 60 gg dal primo avviso di accertamento , il contribuente è costretto a corrispondere le sanzioni per l'intero e quindi a rifondere la residua parte rispetto al 1/6 già pagato. E' possibile che l'ADE si comporti in questo modo? Secondo voi è legittimo?
    Grazie in anticipo
    Il termine per il pagamento delle sanzioni ridotto ad 1/6 (con la pretesa erariale rideterminata a seguito di autotutela) scadeva il 16/11/2015, quindi direi proprio di sì. L'istanza, come giustamente ribadito dall'Ufficio, non ha interrotto i termini.

Discussioni Simili

  1. Accertamento a seguito dì accoglimento istanza in autotutela
    Di fabioalessandro nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-03-13, 04:29 PM
  2. sgravio parziale cartella esattoriale
    Di alessio72 nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-05-11, 11:40 AM
  3. autotutela parziale ripartono i termini?
    Di fabioalessandro nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-02-10, 03:39 PM
  4. accoglimento parziale del ricorso...
    Di UNICO nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 29-01-10, 08:55 AM
  5. Istanza Rimborso cartella esattoriale omesso vers.Iva mensile
    Di Laghee nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-08-09, 09:25 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15