Buonasera,
ho ottenuto dall'ente creditore (Agenzia delle Entrate) uno sgravio su una cartella da oltre 5000 euro (ruolo 2009), frutto di un evidente errore dell'Ente. La cartella adesso Ŕ stata sgravata e l'importo modificato risulta di 750 euro comprensivo di sanzioni e interessi. Secondo il sito di riscossione la cartella Ŕ rottamabile con la rottamazione-ter ma, e chiedo consiglio a Voi, io credo che trattandosi di un errore dell'Ente ed essendo una cartella antecedente il 31 Dicembre 2010 e sotto i mille euro andrebbe cancellata in toto. Il ruolo, la partita e tutto il resto sono rimasti gli stessi, dal sito della riscossione si evince lo gravio, con i nuovi importi.
Ho tempo fino al 30 Aprile per decidere se rischiare o pagare...
Consigli?
Grazie.