Buongiorno a tutti, abbiamo il seguente dilemma e chiediamo gentile assistenza a chi si occupa di ricorsi:

- a novembre 2019 abbiamo predisposto un ricorso contro una cartella esattoriale di un ruolo Ama, per un congro importo a ns parere non dovuto.

- rientriamo quindi nella nuova normativa che dal 1 luglio 2019 dispone di inviare il ricorso alla controparte ( e poi alla commissione tributaria provinciale di Roma) tramite PEC, in formato pdfA "puro", firmato digitalmente, allegando la sola procura con firma olografa e poi scannerizzata in pdfA.
Gli stessi files vanno poi inviati alla Commissione Trib. Prov.

- noi per errore abbiamo inviato alla controparte la PEC allegando in un unico file pdfA non solo la procura ma anche il ricorso scannerizzato, perchè lo abbiamo fatto firmare sia a mano (firma olografa) sia con firma digitale.
Il problema è che il file inviato non è "puro", in quanto il ricorso è scannerizzato.

- come inviamo ora la copia del ricorso alla Commissione Trib.Prov.? Giriramo gli stessi files (formalmente errati) o inviamo dei files corretti, quindi pdfA del ricorso firmato digitalmente (con data di oggi però! Perchè è un nuovo file...) e pdfA della procura con firma olografa scannerizzato?

Grazie infinite a chi vorrà aiutarci!