Buongiorno a tutti, ieri ho ricevuto via pec dalla CTR l'avviso di trattazione per una causa dove la Corte di Cassazione, nel cassare la sentenza di appello, ha rimandato gli atti in CTR.
Ora, l'appello si è discusso nel lontano 2011 ed è stato favorevole alla società mia assistita. Con il ricorso per Cassazione da parte dell'ADE, la società ha dato incarico ad uno studio legale il quale però non si è costituito (così sembra). E fin qui nulla di strano!
Ciò che mi lascia dubbioso è la comunicazione che ho ricevuto ieri dalla segretaria della CTR sulla mia pec, visto che con la fase di appello terminata nel 2011, il mio incarico è cessato.
Ho già predisposto specifica comunicazione di mancanza di legittimità da parte mia per la causa in oggetto che inoltrerò alla società (è dal 2011 che non sento più nessuno); secondo voi devo fare pec anche alla segreteria della CTR per comunicare che non sono più il domiciliatario della società?
Ringrazio in anticipo e auguro buon lavoro.