Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 4 5 6 7 8 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 75

Discussione: Srl in liquidazione - fondi insufficienti a pagare i debiti

  1. #51
    trampy è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robil Visualizza Messaggio
    La sentenza n. 501 che richiami tratta una fattispecie differente da quanto si discute qui. Il tribunale di milano ha esteso alla disciplina delle srl una norma tipica delle Spa non prevista esplicitamente per srl. In altri termini si estende alle srl la responsabilità della società nei confronti dei creditori prevista dall'art. 2394 c.c. per le spa nel caso in cui gli amministratori non adempiano all'obbligo di tutela dell'integrità del patrimonio.
    Sentenza logica e corretta a mio parere ma non tocca il caso dell'"immunità" di amministratori e/o liquidatori che svolgano la propria funzione con diligenza e che devono (non solo possano) estinguere la società (cancellandola) nell'ipotesi in cui la società versi in perdita per fatti non imputabili ai gestori(amministraori e/o liquidaotori).

    Infatti questa sentenza l'ho evidenziata nel mio post n°38, il problema è che non c'è una legge che stabilisce cosa è dolo e negligenza e cosa no...(a parte furti,omicidi,stragi etc etc), in questo caso la società chiude con debiti per motivi di mercato e l'amministratore si toglie di mezzo nominando un liquidatore "consenziente".......

  2. #52
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trampy Visualizza Messaggio
    Infatti questa sentenza l'ho evidenziata nel mio post n°38, il problema è che non c'è una legge che stabilisce cosa è dolo e negligenza e cosa no...(a parte furti,omicidi,stragi etc etc), in questo caso la società chiude con debiti per motivi di mercato e l'amministratore si toglie di mezzo nominando un liquidatore "consenziente".......
    Individuare il confine tra dolo e colpa è compito dei giudici. Richiamare generici motivi di mercato direi che è una giusitificazione poco plausibile e che non esonera da responzabilità nella gestione.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  3. #53
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trampy Visualizza Messaggio
    ... l'amministratore si toglie di mezzo nominando un liquidatore "consenziente".......
    La scelta di un liquidatore "consenziente" è competenza dei soci, e già da sola può mostrare la correttezza dell'intera gestione
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  4. #54
    Luca Bi è offline Moderator
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    415

    Predefinito Approfondimento

    Segnalo che abbiamo pubblicato un bel parere di Roberto Mazzanti su questo argomento che ci appassiona:

    Risposte a quesiti diritto societario, riservato abbonati Rag. Roberto Mazzanti

  5. #55
    esco è offline Member
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    86

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ergon Visualizza Messaggio
    fatta salva la possibilità (sussistendone i requisiti quantitativi e temporali) di chiedere il fallimento della cessata (analogamente al fallimento dell'imprenditore deceduto)
    cosa significa "chiedere il fallimento della cessata"?

  6. #56
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da esco Visualizza Messaggio
    cosa significa "chiedere il fallimento della cessata"?
    Si fa riferimento al fallimento di una società "estinta" in seguito a cancellazione dal registro delle imprese che ai sensi della legge fallimentare è possibile fino ad un anno dalla data di cancellazione.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

  7. #57
    Luca Bi è offline Moderator
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    415

    Predefinito

    Sempre a proposito di liquidazione di società, oggi pubblichiamo un parere sul tema:

    Risposte a quesiti diritto societario, riservato abbonati Rag. Roberto Mazzanti

  8. #58
    Luca Bi è offline Moderator
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    415

    Predefinito

    Segnalo che recentemente la CTP di Milano ha trattato l'argomento della responsabilità fiscale della società cancellata dal registro imprese in senso favorevole alla società cessata. La sentenza è la n. 94 del 28 febbraio 2011, dep. il 14 marzo 2011, sez. III

  9. #59
    Sere79 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    1

    Predefinito Srl ancora attiva

    Buonasera a tutti,
    sono nuova del forum e avrei bisogno di informazioni,tutte quelle che riuscite a darmi saranno preziosissime.
    Lo scorso anno a Marzo io e una mia amica abbiamo aperto un'attività con una società srl. L'attività si è conclusa a novembre purtroppo perchè non andava. Il commercialista nostro nn ha mai fatto l'inizio di attività, pertanto la nostra società risultava inattiva. L'ha fatta a Gennaio 2012,pensando che avremmo cercato di fare qlk altro a breve,ma cosi nn è stato e nn lo sarà... Domanda : a Maggio abbiamo 500 € di spese di libri contabili per un'attività che non c'è più, siamo entrambe disoccupate e non possiamo proprio tirare fuori una cifra del genere,cosa possiamo fare per non pagare tasse di una società che è attiva solo su carta,ma che in realtà non è movimentata??? Grazie mille a tutti e scusate x il monologo
    Serena

  10. #60
    robil è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    1,270

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sere79 Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti,
    sono nuova del forum e avrei bisogno di informazioni,tutte quelle che riuscite a darmi saranno preziosissime.
    Lo scorso anno a Marzo io e una mia amica abbiamo aperto un'attività con una società srl. L'attività si è conclusa a novembre purtroppo perchè non andava. Il commercialista nostro nn ha mai fatto l'inizio di attività, pertanto la nostra società risultava inattiva. L'ha fatta a Gennaio 2012,pensando che avremmo cercato di fare qlk altro a breve,ma cosi nn è stato e nn lo sarà... Domanda : a Maggio abbiamo 500 € di spese di libri contabili per un'attività che non c'è più, siamo entrambe disoccupate e non possiamo proprio tirare fuori una cifra del genere,cosa possiamo fare per non pagare tasse di una società che è attiva solo su carta,ma che in realtà non è movimentata??? Grazie mille a tutti e scusate x il monologo
    Serena
    Cara Sere, purtroppo una SRL dal momento in cui nasce ossia dalla costituzione dell'atto pubblico dal notaio e dalla sua registrazione presso il registro imprese comporta l'adempimento dell'obbligo di deposito del bilancio e delle dichiarazioni dei redditi oltre al pagamento del diritto camerale e delle tasse annuali libri sociali INDIPENDENTEMENTE dal fatto che la società sia attiva o meno. Non c'è modo per "esentarsi" da questi adempimenti. Oltrettutto il fatto che nel registro imprese la società risulti attiva o inattiva non ha riflessi dal punto di vista sostanziale ossia della rilevanza fiscale e civilistica di eventuali fatti di gestione posti in essere.

    Roberto Loddo

    Dottore commercialista
    Revisore legale
    Soggetto incaricato CAF.Do.C Spa

    Sassari (SS)-Ortueri (NU)

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 4 5 6 7 8 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. srl in liquidazione con (solo) debiti tributari
    Di guia2006 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 26-04-13, 10:58 AM
  2. Bilancio di chiusura di srl in liquidazione e debiti tributari e previdenziali
    Di Massimiliano68 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 25-09-12, 09:40 PM
  3. S.a.s. Con debiti- scioglimento o liquidazione?
    Di GIUS.MAURO nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20-12-11, 03:30 PM
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-04-09, 04:51 PM
  5. Liquidazione SRL con debiti d'imposta.
    Di ConsulTM nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 02-01-08, 12:41 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15