Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Spese societa intestate a libero professionista

  1. #1
    jessicaofficina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Arezzo
    Messaggi
    5

    Predefinito Spese societa intestate a libero professionista

    Buongiorno a tutti,
    volevo porvi una questione che non sappiamo bene come risolvere:
    Siamo dei liberi professionisti ( Geometri , archiettetti , Ingenieri) e abbiamo aperto una società ( SRL ) , dove ci occupiamo delle stessa attività di uno studio Tecnico. Ci sono alcuni servizi però, come per esempio il SISTER e altri, che noi utilizziamo molto in quanto si occupa di aggiornamenti catastali ecc. che può essere utilizzato solo e esclusivamente se intestato a un singolo libero professionista con partita IVA, mentre non può essere utilizzato da società. Quindi ogni mese ci ritroviamo con molte ricevute di spese pagate con il conto della Società ma intestate personalmente al libero professionista ( anche amministratore della Società) quindi con la sua partita iva. Queste spese sono degli anticipi al cliente che poi rimettiamo in fattura al cliente stesso ( fattura sempre della società). Come possiamo fare quindi per registrare queste spese anticipate al cliente come Società, anche se intestate alla partita iva dell'Amministratore? La nostra commercialsta ci ha suggerito di far fare una fattura dall'amministratore verso la società dell'importo delle spese. so che in un certo senso è giusto. E lo capisco. Ma in realtà le spese non le ha sostenute , in senso monetario , l'amministartore , quindi perchè deve fatturare?? C'è un altro modo per giustificare queste spese e imputarle alla società in modo diretto?? Come facciamo?
    Spero di essermi spiegata nel miglior modo possibile.
    Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi suggerimento e consiglio.

  2. #2
    s.antonelli è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Bologna
    Messaggi
    797

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jessicaofficina Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti,
    volevo porvi una questione che non sappiamo bene come risolvere:
    Siamo dei liberi professionisti ( Geometri , archiettetti , Ingenieri) e abbiamo aperto una società ( SRL ) , dove ci occupiamo delle stessa attività di uno studio Tecnico. Ci sono alcuni servizi però, come per esempio il SISTER e altri, che noi utilizziamo molto in quanto si occupa di aggiornamenti catastali ecc. che può essere utilizzato solo e esclusivamente se intestato a un singolo libero professionista con partita IVA, mentre non può essere utilizzato da società. Quindi ogni mese ci ritroviamo con molte ricevute di spese pagate con il conto della Società ma intestate personalmente al libero professionista ( anche amministratore della Società) quindi con la sua partita iva. Queste spese sono degli anticipi al cliente che poi rimettiamo in fattura al cliente stesso ( fattura sempre della società). Come possiamo fare quindi per registrare queste spese anticipate al cliente come Società, anche se intestate alla partita iva dell'Amministratore? La nostra commercialsta ci ha suggerito di far fare una fattura dall'amministratore verso la società dell'importo delle spese. so che in un certo senso è giusto. E lo capisco. Ma in realtà le spese non le ha sostenute , in senso monetario , l'amministartore , quindi perchè deve fatturare?? C'è un altro modo per giustificare queste spese e imputarle alla società in modo diretto?? Come facciamo?
    Spero di essermi spiegata nel miglior modo possibile.
    Vi ringrazio in anticipo per qualsiasi suggerimento e consiglio.
    Il professionista farà la fattura alla società e poi non la incassa, visto che non ha nemmeno pagato quella di spesa.

  3. #3
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,354

    Predefinito

    ma non potete stipulare la convenzione come SRL?
    sul sito dell'Agenzia è previsto sia per professionisti che per soggetti privati.

  4. #4
    jessicaofficina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Arezzo
    Messaggi
    5

    Predefinito

    " bepizomon" grazie per la risposta ma, Si per alcune cose so che c'è la convenzione anche per le Srl . ma ad esempio se legge bene su : https://sister.agenziaentrate.gov.it...esso.do?tipo=M
    dove è scritto : " Si fa presente che con questa tipologia di convenzione non sono disponibili le visure planimetriche. La consultazione di una planimetria catastale per via telematica è consentita unicamente ai professionisti abilitati alla Presentazione telematica dei documenti. "
    Inoltre non ho solo questo tipo di servizio come il sister che mi crea questo problema , ma anche altri.

    e per grazie anche "s.antonielli" , però essendo una SRL , a fine anno in prima nota rimarrà la fattura come ancora da saldare.

  5. #5
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Se la fattura è intestata al professionista (amministratore), dovrebbe teoricamente pagarla lui e poi fatturare le spese alla società.
    Se le paga la società lui dovrebbe in teoria registrare la fattura mettendo:
    D: costo
    A: debiti vs società

    Poi chiede il rimborso alla società rifatturando le spese:
    D: crediti vs società
    A: ricavo

    e in questo modo compensa il debito con il credito.

    Tuttavia ribaltando i costi a lui intestati deve poi applicarci l'iva sopra (cosa che farà poi anche la società al suo cliente finale) e quindi il suo credito vs la società sarà maggiore rispetto al debito vs la stessa...
    Ultima modifica di Roberto72; 23-04-14 alle 05:10 PM

  6. #6
    bepizomon è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Località
    Treviglio (BG)
    Messaggi
    1,354

    Predefinito

    dato che l'amministratore è anche professionista titolare di p.iva non vedo altra soluzione.
    meglio se il professionista paga online e poi riaddebita, altrimenti il vostro commercialista dovrà far figurare pagamenti anticipati e fatture successive.
    per l'iva, è da vedere la ricevuta emessa dall'Agenzia al professionista, se è imponibile o meno. cmq anche se fosse, tra titolari di p.iva non è un costo.

  7. #7
    jessicaofficina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Arezzo
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Roberto72 Visualizza Messaggio
    Se la fattura è intestata al professionista (amministratore), dovrebbe teoricamente pagarla lui e poi fatturare le spese alla società.
    Se le paga la società lui dovrebbe in teoria registrare la fattura mettendo:
    D: costo
    A: debiti vs società

    Poi chiede il rimborso alla società rifatturando le spese:
    D: crediti vs società
    A: ricavo

    e in questo modo compensa il debito con il credito.

    Tuttavia ribaltando i costi a lui intestati deve poi applicarci l'iva sopra (cosa che farà poi anche la società al suo cliente finale) e quindi il suo credito vs la società sarà maggiore rispetto al debito vs la stessa...


    Sono costo ES. art. 15 in quanto spese documentate, l'iva non viene appilacata!

  8. #8
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jessicaofficina Visualizza Messaggio
    Sono costo ES. art. 15 in quanto spese documentate, l'iva non viene appilacata!
    L'iva non si applica se le spese sono sostenute in nome e per conto di un soggetto terzo, ma tu hai scritto che le spese sono intestate al libero professionista, non al cliente finale.
    Ad esempio sono escluse da iva le spese che il commercialista sostiene per una pratica in cciaa in nome e per conto del suo cliente (e la ricevuta della cciaa è infatti intestata al cliente, non al commercialista). Il commercialista ribalta tali spese al cliente mettendole "in calce" alla fattura, es:
    -pratica telematica: € xx;
    -iva: 22%*xx;
    - totale: € xx + iva

    Spese escluse art.15 dpr 633/72
    - ricevuta cciaa: € yy

    Totale dare: € xx + iva + €yy


    Nel tuo caso invece il libero professionista riceve fattura (magari esclusa iva se le spese sostenute non sono soggette) relativa a spese che "sostiene" in nome proprio ma per conto della società (che ha sua volta ha avuto l'incarico dal cliente), e questa fattura viene materialmente pagata dalla società.
    A questo punto il libero professionista ha un debito vs la società; quindi il libero professionista ribalta alla società i costi che lui ha "sostenuto" per conto della società caricandoci l'iva sopra. Il pagamento avviene per compensazione di partite.
    Suggerisco a monte una scrittura privata tra la società ed il professionista che regolamenti questi passaggi per evitare problemi in caso di controlli.
    Ultima modifica di Roberto72; 24-04-14 alle 10:37 AM

  9. #9
    jessicaofficina è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Località
    Arezzo
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Roberto72 Visualizza Messaggio
    L'iva non si applica se le spese sono sostenute in nome e per conto di un soggetto terzo, ma tu hai scritto che le spese sono intestate al libero professionista, non al cliente finale.
    Ad esempio sono escluse da iva le spese che il commercialista sostiene per una pratica in cciaa in nome e per conto del suo cliente (e la ricevuta della cciaa è infatti intestata al cliente, non al commercialista). Il commercialista ribalta tali spese al cliente mettendole "in calce" alla fattura, es:
    -pratica telematica: € xx;
    -iva: 22%*xx;
    - totale: € xx + iva

    Spese escluse art.15 dpr 633/72
    - ricevuta cciaa: € yy

    Totale dare: € xx + iva + €yy


    Nel tuo caso invece il libero professionista riceve fattura (magari esclusa iva se le spese sostenute non sono soggette) relativa a spese che "sostiene" in nome proprio ma per conto della società (che ha sua volta ha avuto l'incarico dal cliente), e questa fattura viene materialmente pagata dalla società.
    A questo punto il libero professionista ha un debito vs la società; quindi il libero professionista ribalta alla società i costi che lui ha "sostenuto" per conto della società caricandoci l'iva sopra. Il pagamento avviene per compensazione di partite.
    Suggerisco a monte una scrittura privata tra la società ed il professionista che regolamenti questi passaggi per evitare problemi in caso di controlli.

    Anche secondo me la soluzione migliore sarebbe una scrittura privata . Ma altrimenti se , faccio fare la fattura all'amministratore verso la società, dove metto il rimborso delle spese, ma poi non la pago con bonifico, ma a fine anno in prima nota la compenso con i prelievi che via via facciamo dalla società per queste spese?

  10. #10
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,558

    Predefinito

    Non me ne intendo di quel tipo di pratiche, mi sembra davvero impossibile che una srl non possa essere abilitata....
    A parte questo io fare fare il pagamento al peofessionista-amministratore e lui a sua volta fattura pari pari la spesa e si fa pagare dalla società.... Non vedo grossi problemi... :-)

Discussioni Simili

  1. Deducibilità spese libero professionista
    Di Sezz nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-02-11, 06:54 PM
  2. rimborso spese con ft intestate a cliente
    Di gio.ele nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-02-10, 12:26 PM
  3. Spese d'impianto - libero professionista
    Di gdlstudio nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 22-06-09, 12:23 PM
  4. Libero Professionista
    Di Silvan nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-05-09, 09:59 AM
  5. Fatture non intestate alla società
    Di francy nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-05-08, 01:55 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15