Buonasera, vorrei chiedere una cosa.
Faccio parte di un'associazione culturale senza scopo di lucro(ente non riconosciuto); abbiamo la partita iva.
Organizziamo una manifestazione culturale-musicale e siccome le spese per chiamare gli artisti che vi partecipano (ad esempio i cantanti) le copriamo con contributi nostri, vorremmo sapere se nel giorno della manifestazione possiamo
vendere bibite per coprire con il ricavo una parte di spese sostenute per la manifestazione.
Se la risposta è sì, vorremo sapere nello specifico cosa si deve fare per avere l'autorizzazione. Noi non abbiamo un registratore di cassa con il quale battere gli scontrini;
come dovremmo fare? E quante tasse paghiamo sull'eventuale incasso?
Grazie mille