Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Roberto72

Discussione: sindaco supplente

  1. #1
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito sindaco supplente

    Buongiorno!!

    Desideravo sapere se qualcuno di voi ha esperienza in tema di dimissioni di sindaco SUPPLENTE.

    La comunicazione di dimissioni a mio parere ha efficacia immediata: che ne pensate?
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  2. #2
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Anche secondo me, anche perchè il supplente non ha un ruolo attivo di controllo e quindi la sua dimissione non inficia il ruolo di controllo del collegio.
    Starà alla prima assemblea utile reintegrare il collegio.
    Tra l'altro da quanto letto sembra che anche le dimissioni dei sindaci effettivi abbiano effetto immediato se sono comunicate ai sindaci supplenti (che subentrano) essendo la prorogatio prevista solo in caso di scadenza del termine...
    danilo sciuto likes this.

  3. #3
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,916

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    Buongiorno!!

    Desideravo sapere se qualcuno di voi ha esperienza in tema di dimissioni di sindaco SUPPLENTE.

    La comunicazione di dimissioni a mio parere ha efficacia immediata: che ne pensate?
    ciao Danilo,

    Personalmente, non ho esperienze dirette di dimissioni dalla carica di sindaco supplente, che rivesto in alcune società. Però, leggendo sul Memento Società, paragrafo 3594: Cause di cessazione dalla carica di sindaco c'è un passaggio che fa riflettere:

    Se con i sindaci supplenti non si completa il collegio, l'organo amministrativo deve senza indugio convocare l'assemblea per l'integrazione (art. 2401 c. 3 c.c.). In tal caso la deliberazione di integrazione deve precedere ogni altra deliberazione, pena l'illegittimità di quest'ultima (Trib. Torino 8 dicembre 1977).

    Il testo sottolineato evidenzia che l'organo di controllo deve essere perfetto sia nella componente "effettiva" sia nella componente "supplente" perché così lo vuole la norma e così lo vuole lo statuto.

    Che sia così è anche confermato dal fatto che il subentro del sindaco supplente al sindaco effettivo non richiede l'accettazione dell'incarico che il sindaco supplente ha fatto già all'atto della nomina. Quindi, ciò significa che l'organo di controllo non può essere menomato della presenza di un sindaco supplente, senza l'obbligo di immediata sostituzione, posto che la sua carica è a presidio della continuazione di funzionamento dell'organo di controllo, di cui egli è parte. Infatti il Memento Società così argomenta il passaggio:

    Il sindaco supplente dev'essere informato del subentro, ma non deve accettare l'incarico, avendolo già fatto al momento della sua nomina a supplente. Il subentro avviene nel momento in cui il supplente ne ha avuto notizia: dallo stesso momento sorgono in capo a lui tutte le responsabilità di legge (Cass. 9 ottobre 1986 n. 5928)..

    Queste argomentazioni lasciano intendere che la cessazione può essere immediata, a condizione che si proceda alla ricostituzione immediata dell'organo di controllo nella sua interezza (vale a dire nella componente effettiva e supplente) pena l'illegittimità degli atti giuridici successivi alle dimissioni del sindaco supplente non sostituito.

    Saluti
    Ultima modifica di Enrico Larocca; 04-11-14 alle 11:44 AM
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico Larocca Visualizza Messaggio

    Queste argomentazioni lasciano intendere che la cessazione può essere immediata, a condizione che si proceda alla ricostituzione immediata dell'organo di controllo nella sua interezza (vale a dire nella componente effettiva e supplente) pena l'illegittimità degli atti giuridici successivi alle dimissioni del sindaco supplente non sostituito.
    Ottimo.
    In sostanza, se un supplente si dimette, sono "cavoli" del presidente del collegio e del cda.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,916

    Predefinito

    Esattamente.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. sindaco spa
    Di sciage nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 12-01-12, 11:05 AM
  2. Compenso sindaco srl
    Di Aleando nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-11-10, 04:26 PM
  3. sindaco e convocazione CDA
    Di edr76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 27-09-10, 09:47 AM
  4. Sindaco Supplente
    Di mr burns nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19-10-08, 01:55 PM
  5. Onorario Sindaco
    Di Sezz nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 17-10-08, 12:33 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15