Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15

Discussione: libro verbali coamministratori

  1. #1
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito libro verbali coamministratori

    Buongiorno a tutti!!

    Avete anche voi casi di società governate da due coamministratori, che però non costituiscono c.d.a. ?

    Se sì, avete fatto fare il libro verbali?
    E se sì, perchè?

    Grazie
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  2. #2
    Roberto72 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Messaggi
    920

    Predefinito

    Normalmente anche in caso di amministratore unico il libro delle determine dell'amministratore lo compilo (in pratica solo determine nelle quali viene postergata l'approvazione del bilancio e determine nelle quali viene trascritto, in sintesi, il bilancio che poi si presenta in assemblea, o anche in caso di fusione le determine nelle quali si effettuano i vari "step" della procedura).
    Andrebbe verificato lo statuto per capire il funzionamento di un organo amministrativo composto da due amministratori, in ogni caso procederei come sopra.
    Proprio in questi gg sto predisponendo una messa in liquidazione con procedura semplificata (senza notaio) di una srl con 2 coamministraori e devo depositare la deliberazione di questi. Ovviamente la stampo sul libro e poi la deposito.
    In ogni caso la verbalizzazione di quanto fa l'organo amministrativo (comunque composto) è opportuna anche per le eventuali responsabilità dell'operato di questo e per la verifica da parte di terzi (anche soci) che la società sia stata amministrata in maniera regolare e puntuale.

  3. #3
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito

    Grazie Roberto. Sulla opportunità di averlo convengo anche io.
    Ma la mia domanda era diretta a sapere se esiste un obbligo specifico, come esiste se c'è il cda.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  4. #4
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    ciao Danilo! premetto che non ho il caso e nemmeno avevo mai pensato a questo dubbio...
    ragionandoci:
    se io fossi uno dei due co-amministratori sarei il primo a preoccuparmi di volere che determinate decisioni rimanessero "impresse" a futura memoria su un documento ufficiale, in modo da poter dimostrare in fututo il perchè di determinate azioni intraprese...
    quindi sotto questo aspetto, che esula totalmente dal mero obbligo amministrativo/burocratico ci-vuole-non-ci-vuole-per-legge io, se fossi l'amministratore lo vorrei avere.
    A questo punto due co-amministratori = due registri? No, mi sembra un po' troppo... ne farei uno solo dove riportare le decisioni più importanti, prese dall'uno o dall'altro amminsitratore o da entrambi insieme, e lo farei firmare ad uno perchè l'ha fatto e all'altro per presa visione...
    cosa ne dici?

  5. #5
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,076

    Predefinito

    Personalmente nei casi di amministrazione disgiuntiva attivo comunque il libro che si chiama "libro delle decisioni dell'organo amministrativo". Il titolo del libro prescinde dalla composizione collegiale, monocratica o di amministrazione disgiunta, per cui sembrerebbe che sempre vada istituito e gestito.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  6. #6
    L'avatar di roby
    roby è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Rimini, Italy
    Messaggi
    2,188

    Predefinito

    ciao Enrico! concordo con te; il registro deve essere istituito, su questo non c'e' dubbio.
    Il problema di danilo, se ho capito bene, è come gestire questo registro tra i due co-amministratori.
    Come ho scritto più sopra io non ho il caso... ma pensavo: ad esempio i due amministratori potrebbero trovarsi uno a Catania ed uno a Matera... :-) come fare?
    Oppure, ancora: potrebbero trovarsi entrambi a Rimini ma potrebbero non andare d'accordo non andare d'accordo e non trovare la quadra su cosa scrivere nel registro... chi vi opera?

  7. #7
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    9,076

    Predefinito

    Nell'ipotesi di amministrazione disgiuntiva non credo serva sempre la verbalizzazione. Non esistendo un vincolo di legge o statutario per taluni atti amministrativi e potendo il singolo amministratore regolarmente operare non vedo cosa si debba verbalizzare, posto che la consultazione e la contestuale verbalizzazione sono funzionali alla costruzione delle maggioranze, ma questo riguarda gli organi collegiali, non gli organi a funzionamento disgiunto. Nei casi di disaccordo tra gli amministratori disgiunti, questo modo di funzionamento dell'organo va bocciato, perchè non limita l'autonomia di ciascun amministratore e quindi quello che la legge o lo statuto non mi impedisce per me è lecito a prescindere da come la pensa l'altro amministratore. Verbalizzare o non verbalizzare serve a poco se non ci sono limiti all'autonomia amministrativa. Chi vuole limiti deve andare verso formule amministrative collegiali.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  8. #8
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito libro verbali coamministratori

    Grazie anche a voi 😊
    Sull'opportunità non ho il minimo dubbio.
    Volevo solo sapere se la legge lo prevede o no. E mi sa che la legge non lo prevede....
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  9. #9
    pipelly è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Italia
    Messaggi
    1,569

    Predefinito

    Io nutro dubbi anche sulla opportunità di averlo il libro dei verbali del consiglio di amministrazione in caso di amministrazione disgiunta se nello statuto non sono previsti casi di obbligo di decisioni congiunte.

  10. #10
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto è offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Catania
    Messaggi
    34,090

    Predefinito libro verbali coamministratori

    Grazie anche a te, Pino.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Libro verbali assemblee
    Di kikka11 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-03-14, 04:41 PM
  2. Vidimazione libro verbali CdA
    Di spider nel forum Altri argomenti
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-04-13, 04:01 PM
  3. Libro verbali assemblea
    Di RAGGG. nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-09-11, 07:39 PM
  4. vidimazione libro verbali in ritardo
    Di iva nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 22-03-10, 12:34 PM
  5. libro verbali assemblea cda
    Di bealavi nel forum Altri argomenti
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 29-12-09, 11:14 AM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15