Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Socio Accomandante che da una Procura Speciale all Accomandatario

  1. #1
    jamesza82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3

    Predefinito Socio Accomandante che da una Procura Speciale all Accomandatario

    Salve,

    La contatto, perche' mi trovo di fronte ad una situazione che puo' essere complicata e mi e' stato chiesto di fare una procura speciale da me, che son accomandante, a mia madre che e' accomandatario.

    Il capitale sociale della societa' S.A.S e' cosi' composta: EUR 2,500 (Accomandatario: mia madre), EUR50 (Accomandante: Io) e EUR2,450 (Accomandante: Amico di famiglia). Onestamente, pensavo che le mie quote fossero gia state liquidate 8 anni fa, ma cosi' non sembra.

    Visto che l'amico di famiglia ha dei problemi finanziari, mia madre e l' amico di famiglia han deciso di cedere la sua quota.

    Da quello che ho capito serve il mio consenso e essendo io all' estero devo fare una procura a mia madre. La seguente procura mi e' stata proposta dal notaio, ma mi sembra che dia molti poteri a mia madre.

    "affinchè anche in concorso con se stessa, intervenga all'atto di modifica dei Patti Sociali della società XXX S.A.S. sia per vendere a chiunque e per il prezzo che riterrà opportuno, l'intera propria quota di partecipazione sociale del valore nominale di euro 50,00 (cinquanta virgola zero zero) sia per acconsentire alla cessione della quota dell'altro socio, nonché per rinunciare, per quanto occorrer possa, al diritto di prelazione allo stesso spettante ai sensi dei vigenti patti sociali.

    conferisce pertanto alla nominata mandatario tutti i più ampi poteri necessari, opportuni ed utili compresi quello di incassare il prezzo di cessione rilasciandone quietanza, pattuire circa la decorrenza del possesso e dell'effettivo godimento, farsi prestare le garanzie di legge e, in genere, fare quant'altro riterrà utile per il buon fine del mandato, compresa ogni dichiarazione di cui alle vigenti disposizioni di legge"

    Vorrei sapere se son necessari tutti tali poteri per vendere le quote dell altro accomandante.

    Vorrei inoltre sapere se io in qualita' di socio accomandante corra qualche rischio finanziario o legale nel caso in cui la SaS finisca in default. Non vorrei che la seguente procura dia adito a qualche pretendente per dire che ho avuto una gestione amministrativa attiva e di conseguenza diventi illimitatamente responsabile anche al di sopra delle mie EUR50.

    Dato che preferirei uscire da tale societa', vorrei sapere se la mia uscita comporterebbe che la societa' venga estinta entro 6 mesi, o se mia madre possa trovare un alternativa.

    Inoltre, vorrei sapere se io come accomandante corra qualche rischio a livello finanziario o legale al di fuori delle EUR 50. Per esempio, non vorrei essere obbligato a ritornare in Italia nel caso la societa' fallisca.

    Saluti e grazie in anticipo.

  2. #2
    jamesza82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jamesza82 Visualizza Messaggio
    Salve,

    La contatto, perche' mi trovo di fronte ad una situazione che puo' essere complicata e mi e' stato chiesto di fare una procura speciale da me, che son accomandante, a mia madre che e' accomandatario.
    [...]
    Salve, non ci sarebbe qualcuno che potrebbe aiutarmi? il 23 ho appuntamento dal console e vorrei essere pronto per tale appuntamento!
    Ogni aiuto e' apprezzattisimo, per favore!

    Saluti e grazie in anticipo.

  3. #3
    paolab è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Messaggi
    3,567

    Predefinito

    - la procura va bene
    - l'accomandante non rischia il proprio patrimonio personale in caso di default salvo eventuali firme di garanzia concesse
    - questa procura è per vendere una quota, non è un atto di amministrazione, quindi non comporta un'estensione di rischi per l'accomandante
    - confermo: se un socio rimane da solo ha sei mesi di tempo per ricostituire la pluralità di soci oppure prendere altri provvedimenti tipo diventare ditta individuale
    - se la società fallisce non devi necessariamnte rientrare in Italia trattandosi di socio accomandante

  4. #4
    jamesza82 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da paolab Visualizza Messaggio
    - la procura va bene
    - l'accomandante non rischia il proprio patrimonio personale in caso di default salvo eventuali firme di garanzia concesse
    - questa procura è per vendere una quota, non è un atto di amministrazione, quindi non comporta un'estensione di rischi per l'accomandante
    - confermo: se un socio rimane da solo ha sei mesi di tempo per ricostituire la pluralità di soci oppure prendere altri provvedimenti tipo diventare ditta individuale
    - se la società fallisce non devi necessariamnte rientrare in Italia trattandosi di socio accomandante
    Grazie mille Paola!
    Multo utile!
    Le auguro una buona giornata e buon week-end!

Discussioni Simili

  1. Procura speciale per deposito bilancio
    Di rag.artizzu nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 26-05-10, 12:16 PM
  2. Deposito S3 in CCIAA - procura speciale
    Di ergo3 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-10-09, 10:02 AM
  3. procura speciale
    Di lorma nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 01-06-09, 05:54 PM
  4. Procura speciale definizione studi di settore
    Di Antonino2713 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-09-08, 03:24 PM
  5. Procura speciale
    Di Patty76 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 04-07-08, 11:21 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15