Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: S.N.C. cessata d'ufficio secondo il dpr 2004

  1. #1
    Kandennn Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2

    Predefinito S.N.C. cessata d'ufficio secondo il dpr 2004

    Buongiorno a tutti,
    Nel 2002 ho aperto una s.n.c. mai attivata e quindi inattiva chiusa dal registro imprese a gennaio 2015 secondo il decreto del 2004 a cui dovevano uniformarsi le camere di commercio perchŔ inattiva per pi¨ di tre anni.
    Avrei un paio di domande da effettuare :
    La partita iva risulta ancora attiva, posso provvedere alla chiusura personalmente o devo passare da un commercialista per forza ?
    Essendo d'ufficio cessata devo fare un atto notarile per scioglierla definitivamente a livello di legge ?
    Mi Ŕ arrivata una cartella di equitalia per un pagamento di diritti annuali della camera di commercio del 2007 / 2008 / 2009 con relative more e sanzioni, questa cartella Ŕ da ritenersi prescritta perchŔ sono passati pi¨ di 5 anni e perchŔ ormai la societÓ Ŕ stata cessata dalla stessa camera di commercio, la quale non pu˛ pi¨ avvalersi di debiti pregressi alla chiusura ?
    Un saluto
    K

  2. #2
    Kandennn Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    2

    Predefinito S.N.C. cessata d'ufficio secondo il dpr 2004 INDAGINI

    Ho effettuato alcune indagini personali:

    1)La partita iva secondo l'ufficio iva di Torino da me contattato mi ha confermato che posso chiudere la partita iva personalmente recandomi di persona in qualsiasi ufficio del territorio nazione dell'agenzia delle entrate esibendo la visura camerale dell'avvenuta cancellazione, in questo modo possono chiuderla.
    Peccato che qualche giorno prima mi ero recato all'agenzia delle entrate di Cremona, e due dipendenti i pi¨ competenti dell'argomento non sapevano come fare ed agire e se potevano chiuderla, dicendomi di contattare l'ufficio di Roma.

    2)Per quanto riguarda l'atto notarile, secondo il direttore visure e certificati della camera di commercio di Torino non va fatto l'atto notarile in quanto Ŕ sufficiente la cancellazione d'ufficio dalla camera di commercio. ( un commercialista on line mi aveva risposto a questa mia richiesta che la societÓ andava prima messa in liquidazione presso notaio).

    3) Ovviamente contattando la camera di commercio interessata mi Ŕ stato detto che dovrei pagare tutti i diritti annuali di suddetta societÓ fino alla data di chiusura (che non abbiamo mai pagato perchŔ inattiva, e che sicuramente avranno una prescrizione di 5 anni).

    Qualcuno che ne sa qualcosa e che vuole sbilanciarsi ?

Discussioni Simili

  1. Tarsu 2004
    Di francesca1970 nel forum Contenzioso tributario
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 18-04-15, 01:02 PM
  2. fattura del 2004
    Di pipelly nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05-11-09, 05:05 PM
  3. Da ufficio ad abitazione\ufficio se possibile
    Di mana nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 23-09-09, 02:52 PM
  4. Circolare INSP 99/2004
    Di Angelo 02 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-02-08, 04:32 PM
  5. mod.unico 2004
    Di rossa nel forum Altri argomenti
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 30-03-07, 07:49 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15