Salve, spiego la problematica:

in data 16/7 si è costituita una s.r.l. con conferimento di una società di fatto (una ditta eredi di ........ costituitasi causa morte del titolare).

Nella ditta eredi nata come detto da successione ereditaria sono confluiti tutti gli eredi del defunto titolare, a luglio quindi si è costituita una s.r.l. e tutti i soci della società di fatto sono passati dopo regolare atto costitutivo ad essere soci della s.r.l.

In data 01/10 2 dei 7 soci che costituiscono l'intero capitale sociale hanno ceduto la propria quota agli altri 5 in parte uguale.

La domanda è: ai soci uscenti spetta quota di utili?

Se si in che misura, cioè per quale periodo?

Spero di essere stato chiaro e ringrazio tutti anticipatamente.