Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Acquistare impresa individuale e costituire Srl: quale iter procedurale

  1. #1
    Imanager è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    47

    Predefinito Acquistare impresa individuale e costituire Srl: quale iter procedurale

    Buonasera a tutti.

    Il mio quesito è il seguente:

    una persona fisica intende acquistare un'impresa individuale.
    L'acquirente non vuole esercitare l'attività imprenditoriale in forma di ditta individuale, ma ha intenzione di costituire una SRL unipersonale attraverso il quale esercitare l'attività. Secondo voi l'iter procedurale più corretto è:

    1. La persona fisica acquista l'impresa individuale, e successivamente costituisce la SRL unipersonale conferendo l'azienda appena acquistata;
    2. oppure, la persona fisica costituisce la SRL unipersonale con il capitale necessario per acquistare la ditta individuale, e successivamente la società neocostituita procede all'acquisto della suddetta impresa individuale.

    Inoltre, per curiosità, vi pongo un punto 3:

    3. la persona fisica acquista l'impresa individuale; la stessa persona fisica costituisce una srl unipersonale con conferimento di denaro (non con il conferimento dell'azienda appena acquistata); successivamente l'impresa individuale viene concessa in affitto alla società.

    Domanda: il punto 3 è fattibile, o può creare problemi visto che il concedente e il socio della società affittuaria sono la stessa persona?

    Vi ringrazio anticipatamente

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    7,965

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Imanager Visualizza Messaggio
    Buonasera a tutti.

    Il mio quesito è il seguente:

    una persona fisica intende acquistare un'impresa individuale.
    L'acquirente non vuole esercitare l'attività imprenditoriale in forma di ditta individuale, ma ha intenzione di costituire una SRL unipersonale attraverso il quale esercitare l'attività. Secondo voi l'iter procedurale più corretto è:

    1. La persona fisica acquista l'impresa individuale, e successivamente costituisce la SRL unipersonale conferendo l'azienda appena acquistata;
    2. oppure, la persona fisica costituisce la SRL unipersonale con il capitale necessario per acquistare la ditta individuale, e successivamente la società neocostituita procede all'acquisto della suddetta impresa individuale.

    Inoltre, per curiosità, vi pongo un punto 3:

    3. la persona fisica acquista l'impresa individuale; la stessa persona fisica costituisce una srl unipersonale con conferimento di denaro (non con il conferimento dell'azienda appena acquistata); successivamente l'impresa individuale viene concessa in affitto alla società.

    Domanda: il punto 3 è fattibile, o può creare problemi visto che il concedente e il socio della società affittuaria sono la stessa persona?

    Vi ringrazio anticipatamente
    La soluzione di acquistare la ditta individuale e poi conferirla nella Srl unipersonale pone il problema del costo della perizia per il conferimento in natura (art. 2465 del codice civile); mentre l'acquisto diretto da parte della Srl a socio unico dell'azienda individuale di un terzo salterebbe questo passaggio e i relativi costi professionali.

    La possibilità n. 3 resta fortemente di dubbia legittimità poichè il medesimo soggetto agirebbe nel contratto di affitto d'azienda nella duplice e contemporanea qualità di titolare dell'impresa individuale e di rappresentante legale della SRL a socio unico. Pur non ravvisandosi nel caso di specie gli effetti della "confusione" ai sensi dell'art. 1303 del codice civile che azzererebbero le obbligazioni contratte da e verso lo stesso soggetto (essendo la SRL a socio unico una persona giuridica titolare di autonome obbligazioni) potrebbero ravvissarsi gli effetti giuridici della "simulazione" così come disciplinato dall'art. 1414. Prima di esperire questa terza soluzione contatterei un notaio per discutere della faccenda.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

  3. #3
    Imanager è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2017
    Messaggi
    47

    Predefinito

    Grazie mille!

Discussioni Simili

  1. Quale tipo d'impresa secondo voi?
    Di FilippoCog nel forum Diritto Societario
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 27-01-17, 12:57 PM
  2. compenso per cliente quale impresa agricola
    Di ANTOS13 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 19-01-15, 02:38 PM
  3. Quale regola per l'irpef? (dipendente o impresa)
    Di Lungoperiodo nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 03-03-12, 03:06 PM
  4. Una ditta individuale inattiva può acquistare?
    Di felicen nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 16-02-12, 04:22 PM
  5. impresa individuale : plusvalenze di titoli sono da considerarsi utili dell'impresa?
    Di poopkopk2 nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02-09-09, 07:18 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15