Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Aiuto sui diritti in una SRL

  1. #1
    Patty_80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    5

    Predefinito Aiuto sui diritti in una SRL

    SCUSATEMI SE MI SONO DILUNGATA.
    HO RISCRITTO IN SINTESI E MOLTO CHIARAMENTE CIO' CHE DESIDEREREI SAPERE IN UN'ALTRA DISCUSSIONE: Diritti dei soci in una SRL


    Buongiorno
    Innanzitutto ci tengo a ringraziare tutti per le gentili risposte che date. Non è certo cosa da poco, anzi.
    Dunque, ripeto, sincere sincere grazie a tutti.
    Credo che i forum siano una soluzione che produca risultati impareggiabili: tanti menti che hanno la possibilità di confrontarsi.
    Come potrebbe esserci risultato migliore?


    Mi chiamo Patrizia.
    Sono comproprietaria di una società S.R.L. insieme a mia madre e mia sorella, acquistata con l'eredità ricevuta dai miei nonni.
    Inizialmente l'assetto era del 34% a mia madre, e 33% alle due figlie.
    Per vari motivi, anni fa ho lasciato le mie mansioni nella società, restando socia non lavorante.
    Il tempo nel mentre è trascorso, mia madre con l'età non fa quasi più niente, dunque oggi gestisce tutto mia sorella.
    Siccome spesso sono lontana da casa, per praticità, già qualche anno fa, su atto notarile ho accettato di cedere parte della mia quota a mia sorella, in modo che non fosse necessaria ogni volta la mia presenza e quindi la mia firma nelle varie pratiche.
    In questa transizione non mi venne riconosciuto nulla, non essendo in attivo la società, a quei tempi (o almeno così
    mi dissero, ed io mi fidai).
    L'accordo, purtroppo solo verbale, era che in qualunque momento io lo desiderassi, mia sorella mi avrebbe restituito la quota che gli stavo cedendo.
    All'epoca avevo piena fiducia nei componenti della mia famiglia, quindi non ebbi motivo di sospettare di loro.

    Dunque le quote di mia madre rimasero invariate al 34%, io scesi al 25%, e mia sorella salì al 41%, con il ruolo di amministratrice.

    Ero molto giovane e piena di belle speranze ed ideali. Nella realtà, solo tanto ingenua e immatura.
    Oggi mi pento amaramente della fiducia mal riposta.
    Parenti serpenti è un detto che non sbaglia, ma purtroppo ho voluto sperimentarlo sulla mia pelle.



    Dunque la situazione è questa:
    Non mi sono mai occupata di nulla. Casco dalle nuvole. Sono un'inesperta totale su tutto.
    Non ho mai visto un commercialista in vita mia, non so quali siano i miei diritti e doveri, ne' tanto meno conosco realmente la mia situazione tributaria.
    Vivevo serena, certa che si occupassero loro di tutto, come mi hanno sempre detto, libera di dedicarmi a tempo pieno a quello che sentivo come la cosa più giusta da fare.



    Ora, come posso rimediare? Come posso controllare?

    L'ultima volta che ho parlato con mia madre e mia sorella, e desidero che rimanga l'ultima, mi hanno urlato contro che non c'è nulla per me.
    L'azienda è sempre in passivo, perché gli utili vengono rinvestiti, per cui la mia quota non mi rende nulla, ne' a fine anno, ne' se volessi cederla. (stessa storia di quando scesi dal 33% al 25%).

    Mi hanno anche detto, e mi pare strano, che debbo pure ringraziarle, perché volendo mi possono fare fuori dalla società, espropriandomi della mia quota, senza riconoscermi niente, sempre per il fatto che la società non è in attivo, e soprattutto senza nemmeno informarmi.
    Ma davvero possono espropriarmi quando vogliono, senza nemmeno che io lo venga a sapere?

    A questo punto, mi chiedo se esista la possibilità che io finisca in galera o comunque nei guai per via di questa azienda, se dovesse compiere passi falsi?

    Loro mi dicono di no, ma io non posso più fidarmi e ho paura perché non so a cosa potrei andare in contro.
    Per anni ho lasciato tutto in mano loro, senza controllare nulla.
    Mi sono occupato di tutt'altro, credendo di poter stare tranquilla, ma le cose non stanno assolutamente così.
    Mi sono fidata totalmente, come un'ingenua, ma è ora che io prenda in mano la situazione.
    Spero di essere in tempo per rimediare.


    Se vi state chiedendo in pratica cosa ho fatto nella vita, negli ultimi vent'anni, ve lo dico subito: mi sono dedicata al "volontariato a tempo pieno". Con la testa piena di begli ideali, convinta di essere stata tanto fortunata nella vita ad avere una famiglia così amorevole e un'azienda che prometteva bene, ho voluto occuparmi di chi è più sfortunato di me, e sia chiaro, non me ne pento neanche un po'.
    Il mio grande errore è stato quello di credere che la mia famiglia facesse anche il mio interesse e che per niente al mondo si sarebbe approfittata di me.
    Oggi però scopro di essere stata tradita e che le cose non stanno così. Sono le ultime persone di cui potersi fidare.


    In conclusione, voglio ottenere ciò che mi spetta dall'eredità che il lato paterno della mia famiglia mi ha lasciato.
    Spero in qualche vostro gentile consiglio che possa aiutarmi.



    Un grazie caloroso a tutti, per aver avuto la pazienza di leggere questo messaggio

    Patrizia
    Ultima modifica di Patty_80; 21-10-19 alle 02:18 PM

  2. #2
    zallaaa12 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    828

    Predefinito Aiuto sui diritti in una SRL

    In generale sei responsabile solo nei limiti del capitale conferito, non possono espropiarti niente e hai anzi diritto ad una quota dell'eventuale utile se ripartito; se poi non sei neanche amministratore, non hai grosse preoccupazioni.
    Tuttavia, vista la leggerezza con cui molti amministratori/soci di piccole srl tendono a gestire l'attività, ti consiglierei di andare dal commercialista a chiedere lumi sulla gestione degli ultimi anni. Conta che essendo socio non possono impedirtelo.

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk
    Le mie risposte sono date nel tempo libero e non costituiscono in alcun modo consulenza di alcun tipo. Il contenuto deve sempre essere valutato criticamente da chiunque voglia farne qualsiasi tipo di uso.

  3. #3
    Patty_80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Grazie delle cortesi risposte.
    Ho letto troppo tardi le regole del forum, e me ne scuso.
    Ho riscritto in sintesi e molto più chiaramente ciò che vorrei capire, nella discussione "Diritti dei soci in una SRL"

    Questo link dovrebbe indirizzarvi:
    https://forum.commercialistatelemati...i-una-srl.html


    Se avete piacere, vi pregherei di rispondere nell'altra discussione.
    Grazie ancora
    Patrizia
    Ultima modifica di Patty_80; 21-10-19 alle 02:36 PM

Discussioni Simili

  1. Agevolazioni & diritti
    Di Disoccupato1986 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 04-11-16, 05:54 PM
  2. Diritti Camerali
    Di granata nel forum Altri argomenti
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 19-09-12, 10:09 AM
  3. Diritti archiviazione?
    Di bruce nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-05-12, 01:04 PM
  4. diritti camerali
    Di marbe nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-07-10, 10:38 AM
  5. Diritti tabellari
    Di maxpatti79 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 25-03-10, 06:40 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15