Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: [AIUTO] Morte unica accomandataria SAS, sopravvissuto unico accomandante coniuge

  1. #1
    Lorenzo Orso è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    1

    Unhappy [AIUTO] Morte unica accomandataria SAS, sopravvissuto unico accomandante coniuge

    Salve,
    il mio condominio ha sottoscritto un paio di anni fa, un accordo con la s.a.s. del costruttore con cui quest'ultima si impegnava a ristrutturare il palazzo.

    La società è costituita da soli due soci, moglie e marito in cui Lei è socia accomandataria (nullatenente e nullafacente) e lui socio accomandante (facoltoso ma conferente scarsi tremila euro nel capitale della società).

    Un paio di mesi fa la socia accomandataria è deceduta, ma prima dell'evento, il socio accomandante è stato nominato liquidatore. La società non ha beni o proprietà oltre ai tremila euro conferiti dall'accomandante.

    Adesso: la società condotta ora dall'unico socio accomandante (liquidatore), ha ingenti debiti col condominio e degli obblighi che cerca in ogni modo di non ottemperare.

    Sotto il punto di vista delle responsabilità che erano in capo all'accomandataria deceduta, sapete dirmi ora chi risponde illimitatamente col proprio patrimonio personale, degli obblighi verso terzi?

    Va evidenziato ovviamente che il marito è anche erede non rinunciatario della moglie ed esiste una figlia maggiorenne che probabilmente non accetterà l'eredità o l'accetterà con beneficio d'inventario.
    Grazie in anticipo per ogni chiarimento

  2. #2
    Enrico Larocca è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Matera, Italy
    Messaggi
    8,390

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo Orso Visualizza Messaggio
    Salve,
    il mio condominio ha sottoscritto un paio di anni fa, un accordo con la s.a.s. del costruttore con cui quest'ultima si impegnava a ristrutturare il palazzo.

    La società è costituita da soli due soci, moglie e marito in cui Lei è socia accomandataria (nullatenente e nullafacente) e lui socio accomandante (facoltoso ma conferente scarsi tremila euro nel capitale della società).

    Un paio di mesi fa la socia accomandataria è deceduta, ma prima dell'evento, il socio accomandante è stato nominato liquidatore. La società non ha beni o proprietà oltre ai tremila euro conferiti dall'accomandante.

    Adesso: la società condotta ora dall'unico socio accomandante (liquidatore), ha ingenti debiti col condominio e degli obblighi che cerca in ogni modo di non ottemperare.

    Sotto il punto di vista delle responsabilità che erano in capo all'accomandataria deceduta, sapete dirmi ora chi risponde illimitatamente col proprio patrimonio personale, degli obblighi verso terzi?

    Va evidenziato ovviamente che il marito è anche erede non rinunciatario della moglie ed esiste una figlia maggiorenne che probabilmente non accetterà l'eredità o l'accetterà con beneficio d'inventario.
    Grazie in anticipo per ogni chiarimento
    La responsabilità sussidiaria dell’accomandataria deceduta priva di mezzi nella procedura successoria non produce alcunché in termini di garanzia per il pagamento delle obbligazioni sociali: niente aveva e niente potrà essere utilizzato in sede di escussione da parte del creditore sociale, oltre il patrimonio sociale. La posizione del liquidatore (ex accomandante) è quella che può fornire qualche chance, fermo restando che per le obbligazioni sorte nel periodo in cui lui era accomandante la sua responsabilità è limitata al conferimento. La qualità gestoria è intervenuta solo nella fase liquidatoria è solo da questo momento la sua responsabilità per le obbligazioni sociali è anche extra-societaria. Le chance potrebbero essere innescate da un recente orientamento giurisprudenziale della Cassazione che impone ai liquidatori di pagare i debiti sociali, prima di chiudere la società, pena una sua responsabilità patrimoniale diretta.
    Unusquisque faber fortunae suae
    (Traduzione: Ognuno è artefice della propria fortuna)
    di Appio Claudio

Discussioni Simili

  1. detrazioni coniuge a carico e separazione: aiuto per favore
    Di spiritofuggente nel forum UNICO/730 dichiarazione dei redditi
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 24-10-15, 07:59 PM
  2. assunzione in s.a.s. di coniuge socio accomandante
    Di ga.sa. nel forum Consulenza del lavoro
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-12-14, 05:50 PM
  3. morte amministratore unico srl
    Di elle.c nel forum Diritto Societario
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-12, 05:31 PM
  4. morte amministratore unico srl
    Di elle.c nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-03-12, 05:31 PM
  5. Morte socio e amm.re unico srl
    Di AVVMARCO nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 25-11-09, 06:13 PM

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15