Lo scorso ottobre è cambiata la destinazione di un terreno che è diventato edificabile con una differente denominazione: da area di completamento a lotto di completamento con una conseguente variazione di prezzo stimato dal Comune che è passato da 20 euro al mq a 50 euro al mq.
Per quest’anno l’ICI in base al nuovo prezzo: ok. Per i tre mesi (ottobre – novembre – dicembre) dello scorso anno in cui ho pagato sulla base del vecchio prezzo, posso integrare la differenza e in che modo, per evitare che il Comune mi applichi qualche multa “terribile”?

Grazie
Martino