Salve, sono stata da poco nomita revisore unico presso un comune e vorrei chiedervi qualche delucidazione.

Nel questionario sul rendiconto 2008 da inviare alla Corte dei Conti in merito alle anticipazioni di tesoreria viene chiesto:
"Lo scoperto per dette anticipazioni a chiusura d'esercizio, pari ad euro:"
chiedendo poi, se rientra:
"nei limiti previsti dall'art. 222 del D.Lgs 267/2000 (determinati in euro"
Sinceramente non capisco se "per scoperto per anticipazioni a chiusura d'esercizio" devo inserire il tot delle anticipazioni fruite nel corso dell'anno(individuabile dal conto del tesoriere)oppure se si vuole conoscere il saldo delle anticipazioni a fine anno (nel mio caso restituite tutte saldo a 0).

Il problema sorge perchè nella successiva domanda chiedono se l'anticipazione rientra: "nei limiti previsti dall'art. 222 del D.Lgs 267/2000 (determinati in euro)" nel mio caso il tot. delle anticipazioni fruite nel corso dell'anno è ben + alto rispetto al limite previsto dall'art 222 del tuel.

Grazie di cuore a chiunque vorrà aiutarmi

un saluto
Marta