Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Ici prima casa

  1. #1
    Zimmer è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    97

    Predefinito Ici prima casa

    Acquisto PRIMA CASA (dove non ci si va ad abitare).
    Non si fa il cambio di residenza perchè l'immobile è ubicato nello stesso comune in cui si risiede (tutto ciò precisato nell'atto di compravendita).
    E' corretto non pagare l'ICI?

    Grazie
    Zimmer

  2. #2
    RENA84 è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    1,076

    Predefinito

    No non è corretto, per avere l'esenzione ICI occorre sia la proprietà che abitare dentro l'immobile.

  3. #3
    Zimmer è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    97

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RENA84 Visualizza Messaggio
    No non è corretto, per avere l'esenzione ICI occorre sia la proprietà che abitare dentro l'immobile.
    Sarebbe sufficiente prendere la residenza? (In questo caso specifico si tratterrebbe solo di cambiare il numero civico, perchè la nuova casa è attaccata a quella in cui si abita).
    Grazie.

  4. #4
    Il Gabbiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    334

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zimmer Visualizza Messaggio
    Sarebbe sufficiente prendere la residenza? (In questo caso specifico si tratterrebbe solo di cambiare il numero civico, perchè la nuova casa è attaccata a quella in cui si abita).
    Grazie.
    si, si dovrebbe prendere la residenza ma andrebbe anche in qualche modo provata, per esempio con l'intestazione di utenze. Attenzione perchè se sei lproprietario della vecchia residenza spostandola pagherai l'Ici su quest'ultima, a meno che non ci lascerai la residenza di un tuo familiare e il Comune preveda l'assimilazione dell'abitazione data in uso gratuito (a detrminati parenti) all'abitazione principale

  5. #5
    Zimmer è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    97

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Gabbiano Visualizza Messaggio
    si, si dovrebbe prendere la residenza ma andrebbe anche in qualche modo provata, per esempio con l'intestazione di utenze. Attenzione perchè se sei lproprietario della vecchia residenza spostandola pagherai l'Ici su quest'ultima, a meno che non ci lascerai la residenza di un tuo familiare e il Comune preveda l'assimilazione dell'abitazione data in uso gratuito (a detrminati parenti) all'abitazione principale

    Alcune utenze sono già state attivate perchè la casa viene usata ma non ci vivono a tutti gli effetti (ma ci si potrebbe vivere perchè è arredata). Questa è effettivamente l'unica casa di proprietà non se ne possiedono altre, quella in cui vivono è intestata solo alla moglie.
    Cambiare la residenza comporterebbe avere parte della famiglia (moglie e figli) residente al civico x e il marito al civico y. Si può fare?
    Grazie

  6. #6
    fabioalessandro è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Milano/Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,547

    Predefinito

    se cambi la residenza e tua moglie rimane nella vecchia casa
    sicuro ti accertano sempre che nn sei divorziato con sentenza

  7. #7
    Zimmer è offline Member
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    97

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fabioalessandro Visualizza Messaggio
    se cambi la residenza e tua moglie rimane nella vecchia casa
    sicuro ti accertano sempre che nn sei divorziato con sentenza
    Scusami ma non essendo del mestiere non mi è molto chiara la tua affermazione. E' una battuta o dici seriamente? Divorzio?
    Già ci preoccupava il fatto che il ns nucleo famigliare risultasse diviso, rischiare di dover parlare di divorzio mi sembra esagerato.

    Pensa che prima di procedere con l'acquisto della porzione di casa il NOTAIO ci ha consigliato di intestare l'immobile a chi non ne possedeva già uno per avere i benefici acquisto prima casa, inoltre ci ha assicurati che non era necessario il cambio di residenza perchè già residente nello stesso comune pertanto niente ici! Complimenti al notaio!

    Grazie a chi vorrà eventalmente darmi altri consigli altrimenti continuerò a pagare l'ici un pò cara perchè non abitandoci non ho le detrazioni per abitazione principale e pago l'aliquota massima.

    Zim

  8. #8
    Niccolò è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Firenze
    Messaggi
    7,510

    Predefinito

    Scusate, ma riassumendo: io vivo in un mio immobile quindi lo rendo esente ICI abitandolo, mia moglie vive in un mio immobile quindi lo rende esente abitandolo.

    Gli accertamenti sulle residenze spettano al Comune, e nulla vieta di abitare un immobile privo di luce, acqua e gas
    Potete giudicare quanto intelligente è un uomo dalle sue risposte. Potete giudicare quanto è saggio dalle sue domande. (Nagib Mahfuz)
    Se le cose fiscali fossero semplici, chi avrebbe bisogno del Commercialista? (..)
    Niccolò

  9. #9
    fabioalessandro è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Milano/Pavia/Napoli
    Messaggi
    1,547

    Predefinito

    nel senso che pare strano che una coppia sposata vive in due case diverse
    se ci fosse una sentenza di divorzio allora avrebbe senso
    altrimenti sicuro che il comune vedendo 2 diverse residenze concentrerà la fase ispettiva
    poi nulla vieta di vivere realmente in due case diverse
    nel caso il comune controllerà i consumi energetici
    se sono ok allora nn si avrà nulla
    altrimenti......

  10. #10
    Il Gabbiano è offline Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    334

    Predefinito

    a quanto so nulla vieta alla moglie di essere proprietaria di un immobile e di non pagarci l'ici perchè residente e al marito di prendere residenza in un altro immobile di sua proprietà e di non pgarci l'ici..io ho altre situazioni analoghe e le tratto così...purchè in un eventuale accertamento della residenza sia plausibile che l'immobile è abitato (utenze, posta ecc...)...a mio parere non è obbligatorio che i coniugi non divorziati abbiano la residenza nello stesso immobile...

Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 18-02-13, 09:13 AM
  2. vendita prima casa prima di 5 anni
    Di gilli nel forum Altri argomenti
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 03-03-11, 08:36 AM
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-01-10, 03:49 PM
  4. Prima casa o seconda casa???
    Di Fabrizio1967bis nel forum Altri argomenti
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 12-05-09, 10:40 AM
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 03-02-08, 09:48 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15