Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Richiesta di pagamento ICI 2008

  1. #1
    Dragan80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2

    Predefinito Richiesta di pagamento ICI 2008

    Buongiorno a tutti
    Vengo a chiedere consiglio su come devo comportarmi relativamente a una comunicazione di mancato pagamento per l’ICI 2008.
    Il fatto che io non abbia pagato non è in discussione, ma non ho pagato in quanto tale imposta era stata abolita per l’abitazione principale proprio quell’anno.

    Ieri sera ho ricostruito, andando a cercare tutta la documentazione in mio possesso, una cronistoria dei fatti:
    • Giugno 2007: acquisto l’appartamento in cui abito (prima casa, categoria A3); tale appartamento si trova nello stesso condominio in cui abitavo insieme ai miei genitori. L’appartamento è rimasto a disposizione dei precedenti proprietari fino alla fine del 2007.
    • Gennaio 2008: mi reco presso gli uffici comunali per informarmi relativamente al cambio di residenza: non si sa se devo inoltrare tale pratica, essendo rimasto l’indirizzo invariato (cambia solo l’interno).
    • Maggio 2008: anche per la dichiarazione ICI non riesco a ottenere una risposta certa, da parte degli uffici competenti, sulla necessità di presentarla. Avendo comunque già preparato la documentazione, ed essendo già sul posto, mi invitano a consegnarla.
    • Maggio 2008: passo ancora agli uffici comunali, ritentando la fortuna, in merito al cambio di residenza. Anche questa volta nessuno mi sa dire se vada fatta o meno la domanda, ma comunque “per non sbagliare” mi viene fatta inoltrare la richiesta.
    • Dicembre 2008: ricevo la comunicazione di accoglienza della variazione di indirizzo.
    • Gennaio 2009: presento la denuncia di nuova occupazione con inizio 01-01-2008

    Alla richiesta di pagamento c’è allegato questo prospetto (ho tolto solo i dati sensibili), che per me è tutto di interpretare: http://i.imgur.com/4plP3tG.jpg


    Mi sapete dire se la richiesta del comune è legittima? Forse si riferisce al periodo giugno-dicembre 2007, in cui ero già proprietario, ma di fatto non avevo preso possesso?
    C’è scritto di rivolgermi all’ufficio comunale per eventuali contestazioni o richieste di chiarimento, ma visti i precedenti (descritti nella cronistoria qui sopra) in cui le persone a cui mi sono rivolto ne sapevano quanto me, mi vengono i brividi… Per cui se mi dite che è da pagare, procedo così. Se invece mi segnalate qualcosa di strano, provvedo a prendere appuntamento in comune.

    Grazie

  2. #2
    Dragan80 è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ieri sera ho trovato un altro documento...
    Ad aprile 2008 i precedenti proprietari hanno pagato (con ravvedimento) l'ICI 2007 a mio nome, lasciandomi la ricevuta. In questo caso é stata pagata come prima casa e non ci sono state contestazioni da parte del Comune.

    Può essere utile?

  3. #3
    XYZ
    XYZ è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ciao Dragan80,
    penso di avere un problema analogo al tuo. Purtroppo non presento la soluzione, ma spero che questo fornisca altri elementi.

    A fine luglio 2008 ho acquistato casa a Milano; ho dichiarato l’abitazione come prima casa e mi sono avvalso di tutte le detrazioni.
    All’atto dell’acquisto risiedevo in un altro comune, ma a fine ottobre 2008 ho cambiato la residenza, facendola coincidere con l’ubicazione della prima casa.
    Qualche giorno fa e’ arrivata un’ingiunzione di pagamento per l’ICI 2008, forse per i 3 mesi in cui ero proprietario ma non avevo ancora variato la residenza.
    Non saprei citare la legge, ma avevo sentito che il tempo a disposizione per cambiare la residenza era di 18 mesi.
    Dunque anche la mia domanda e’: la richiesta del comune e’ pertinente o si e’ verificato qualche errore, dunque e’ lecito avviare un ricorso?

  4. #4
    FEDERIC è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    196

    Predefinito

    Le detrazioni per prima casa spettano dal momento in cui risulti residente lo stesso dicasi per aliquota agevolata o per esenzioni prima casa, credo abbia ragione il comune

  5. #5
    XYZ
    XYZ è offline Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Ciao FEDERIC,
    grazie per la risposta.
    Temevo una situazione del genere. E tuttavia lascia scoperte situazioni paradossali: se la casa acquistata e' inagibile e rimango in affitto altrove fino a quando non posso entrarci, non mi sembra lecito cambiare la residenza. Mi ritrovo con una prima casa temporaneamente inutilizzabile, sulla quale pago le tasse come se fosse una seconda casa...

  6. #6
    FEDERIC è offline Member
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    196

    Predefinito

    in alcuni comuni per le case inagibili ci sono delle riduzioni sulle aliquote, devi leggere il regolamento per l'anno in questione, ciaoo

Discussioni Simili

  1. Richiesta primo pagamento canone rai
    Di nyyankees nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-05-12, 08:01 AM
  2. S.r.l. cancellata e richiesta pagamento fatture
    Di mascarato nel forum Contabilità, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 03-03-12, 02:04 PM
  3. Curatore richiesta pagamento credito
    Di amministrazione.rn@confesercentirimini.it nel forum Diritto Societario
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 30-10-09, 08:10 AM
  4. Mancato pagamento,richiesta conteggi
    Di Reborina79 nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13-02-09, 06:19 PM
  5. Richiesta rateizzazione Cartella di Pagamento
    Di Lolly74 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 27-11-08, 04:30 PM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15