Salve a tutti, qualcuno di voi ha affrontato il caso delle detrazioni per la tasi sugli alloggi sociali?

Mi spiego: la faq del Ministero chiarisce che la tasi sugli alloggi sociali spetta al proprietario dell'immobile non all'inquilino assegnatario. Spiega anche che ai fini del calcolo dovra' utilizzare l'aliquota prevista dal comune per l'abitazione principale e la detrazione eventualmente prevista per l'abitazione principale. Se il comune inserisce delle detrazioni basate su valore rendita catastale e su figli a carico secondo voi il proprietario (ATER e altri) dovrebbe applicare le detrazioni figli a carico spettanti agli inquilini effettivamente residenti nell'appartamento? Grazie.