Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: IMU Immobile della Chiesa in comodato a ente no profit

  1. #1
    SantaMariaNuova Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    2

    Predefinito IMU Immobile della Chiesa in comodato a ente no profit

    Buongiorno a tutti.

    Cerco di essere il pi¨ conciso ed esaustivo possibile.

    Faccio parte di un comitato no-profit (sono di Asti, il comitato Ŕ un ente di promozione del Palio di Asti, in pratica realizziamo varie attivitÓ del nostro quartiere ovviamente senza scopo di lucro).

    La nostra sede Ŕ in un locale facente parte di un oratorio di proprietÓ della nostra chiesa (cat. catastale B/7).

    Con la chiesa abbiamo un comodato d'uso gratuito attraverso il quale non paghiamo ovviamente l'affitto ma ci impegniamo, qualora necessari, a fare piccoli interventi di manutenzione dell'immobile.

    Oggi ci Ŕ arrivato il conteggio dell'IMU da pagare alla chiesa. Ma se l'immobile Ŕ di proprietÓ della chiesa e al suo interno, in forza del comodato d'uso, vi risiede una associazione non commerciale abbiamo il dovere di pagarlo?
    La legge cosa dice in merito?

    Se si, la curia ci ha chiesto anche gli arretrati degli anni passati da quando abbiamo fatto il comodato (maggio 2012). Ma da quando la chiesa paga l'IMU sugli immobili utilizzati per scopi non commerciali?

    Grazie a chi a letto fin qui! ;-)

  2. #2
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    La curia ha confuso IMU con TASI. Solo quest'ultima Ŕ parzialmente a carico del comodatario. Ma anche in questo caso al proprietario non importa se la paga o meno, essendo una obbligazione in capo al comodatario stesso.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

  3. #3
    SantaMariaNuova Ŕ offline Junior Member
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da danilo sciuto Visualizza Messaggio
    La curia ha confuso IMU con TASI. Solo quest'ultima Ŕ parzialmente a carico del comodatario. Ma anche in questo caso al proprietario non importa se la paga o meno, essendo una obbligazione in capo al comodatario stesso.
    Grazie intanto per la risposta.

    Nel comodato c'Ŕ un articolo che impone al comodatario di pagare tutte le utenze e la tassa rifiuti ed IMU. Quindi credo, nel caso in cui la curia abbia l'obbligo di pagare che sia giusto che la mia associazione rifonda le spese sostenute. Ma quello che mi chiedo Ŕ se in effetti Ŕ un IMU dovuta oppure no.

    Tutti gli altri immobili attorno al nostro fanno parte dello stesso oratorio e sono tutti della Chiesa. Per questi non pagano IMU, per il nostro il commercialista invece gli fa i conteggi. In sostanza per tutti gli immobili utilizzati direttamente dalla Chiesa non pagano, per il nostro che NON utilizzano direttamente ma che concedono ad un associazione no profit si. E' corretto?

  4. #4
    L'avatar di danilo sciuto
    danilo sciuto Ŕ offline Administrator
    Data Registrazione
    Sep 2006
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    33,845

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SantaMariaNuova Visualizza Messaggio
    Grazie intanto per la risposta.

    Nel comodato c'Ŕ un articolo che impone al comodatario di pagare tutte le utenze e la tassa rifiuti ed IMU. Quindi credo, nel caso in cui la curia abbia l'obbligo di pagare che sia giusto che la mia associazione rifonda le spese sostenute. Ma quello che mi chiedo Ŕ se in effetti Ŕ un IMU dovuta oppure no.

    Tutti gli altri immobili attorno al nostro fanno parte dello stesso oratorio e sono tutti della Chiesa. Per questi non pagano IMU, per il nostro il commercialista invece gli fa i conteggi. In sostanza per tutti gli immobili utilizzati direttamente dalla Chiesa non pagano, per il nostro che NON utilizzano direttamente ma che concedono ad un associazione no profit si. E' corretto?
    SE tutti gli immobili utilizzati direttamente dalla Chiesa non pagano, non vedo perchŔ il vostro che non utilizzano direttamente ma che concedono ad un associazione no profit dovrebbe esserlo.
    Non discutere con un idiota; ti porta al suo livello e poi ti batte con l'esperienza. SANTE PAROLE !

Discussioni Simili

  1. Erogazione liberale in natura a Chiesa
    Di pas nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 10-05-13, 11:29 AM
  2. assunzione personale ente no profit
    Di contabilita@acfinternational.it nel forum CONSULENZA DEL LAVORO
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 11-09-12, 05:39 PM
  3. vendita immobile da parte di ente non commerciale
    Di cristi83 nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 16-05-12, 09:54 AM
  4. Erogazione liberale ente no-profit
    Di danyjet nel forum ContabilitÓ, bilancio e operazioni straordinarie
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-06-11, 10:42 AM
  5. Prestazione associazione culturale verso ente no profit
    Di bananazoo nel forum Altri argomenti
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 01-12-09, 11:23 AM

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15